Archivi categoria: virus

Untrice

Dopo molto tempo decido di andare al mercato del sabato. Hanno esteso l’area e diradato i banchi, c’è gente ma non troppa, ci si muove bene. Fa caldo. Sotto la mascherina d’ordinanza mi si è formata una condensa di sudore … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , | 14 commenti

Il numero

Devo effettuare alcuni pagamenti alle Poste: scelgo un ufficio periferico, sperando di trovare meno gente rispetto alle Poste centrali, ma fuori, a far la coda, c’è una decina di persone. Mi informo su chi sia l’ultimo e aspetto. Ascolto con … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , | 18 commenti

Le rime buccali

In quei giorni i telefoni dei dirigenti scolastici di tutta Italia erano roventi. Era tutto un chiamarsi e farsi domande, esprimere dubbi, perplessità, chiedere suggerimenti, perché, anche se mancavano ancora due mesi, bisognava farsi trovare preparati alla fatidica riapertura delle … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Quattro amici

Il primo a morire per il Covid, nella provincia di Pistoia, è stato Baldino, e anche l’unico che io conoscessi, anche se solo di vista: era il suocero di mio nipote. È successo intorno alla metà di marzo. A lui … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Quelli

Riprende timidamente la scuola di italiano a Vicofaro: eccomi che aspetto i miei allievi seduta su una sedia fuori dalla chiesa piccola, dove si tengono incontri e riunioni e dove faremo lezione in questi giorni d’estate. Passa una coppia di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, virus | Contrassegnato , , , , , , , | 17 commenti

Menti brillanti

Sono molto contenta che una delle “menti brillanti” convocate da Conte per chiudere in bellezza gli Stati Generali dando il proprio contributo alla rinascita dell’Italia sia Alessandro Baricco. Diamine, lui sì che la reinventerà l’Italia! Era proprio l’uomo di cui … Continua a leggere

Pubblicato in diario, politica, virus | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Tutto il resto era normale

In fila fuori dall’ufficio postale, una signora attacca discorso. «Anche questa ci toccava vedere!» «Eh, già.» «Guardi, io ho visto anche la guerra, ma una cosa così, mai. In guerra, va bene, c’erano le bombe, ma poi tutto il resto … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , | 8 commenti

Tornassi indietro

«Perché non hai fatto la zona rossa?» «Perché non l’hai fatta tu?» «Aspettavo che la facessi tu!» «E io aspettavo che la facessi tu, guarda un po’…» «Scusa, ma non era tua competenza?» «Non scherziamo! Era tua competenza!» «Pensi che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , , | 21 commenti

Il manuale

Finalmente risolto il mistero della mancata attivazione della zona rossa ad Alzano e Nembro. «Non avevamo il manuale», ha detto Conte. Tutto chiaro, allora. Il manuale non c’era. Lui ha fatto del suo meglio, ha cercato in tutta la casa, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti

Piccole discussioni tra amici

Mettiti i guanti! Indossa la mascherina! La mascherina è inutile! I guanti possono essere dannosi! Rinchiuditi nel plexiglass! Asina, non lo sai che plexigas si scrive con una sola esse? Sì ma gli asintomatici… Ah, non lo sai? Gli asintomatici … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , , , , | 11 commenti