Archivi categoria: libreria

Se gliene dessi cinque

Arriva sferragliando sulla sua vecchia bicicletta. Lo sento che armeggia con la catena, sento i suoi passi pesanti e strascicati e finalmente lo vedo, inquadrato nella porta della libreria. Viene avanti passo passo, sbuffando e lamentandosi, per il caldo, per … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Un libro

«Buongiorno, sto cercando un libro…» «Che libro?» «È un libro… uscito da poco… scritto da una donna…» «Si ricorda il titolo?» «No!» «L’autrice, la casa editrice?» «Nemmeno! Speravo che potesse aiutarmi lei…» «Sa di che parla, almeno?» «Mah, di donne, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti

Mi rimetto in pari

Eccoli lì, dove mi capita di incontrarli abbastanza spesso, seduti al tavolino all’aperto del bar, poco più in là del punto in cui via de’Cancellieri sbuca in via Curtatone e Montanara. Davanti a loro, calici dove ristagna un avanzo di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria, romanzo, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Un tranquillo week end di paura

Tre giornate in diversi modi emozionanti. Giovedì, a Lucca, a presentare l’antologia Il ronzio delle parti in movimento: per la prima volta ho parlato in pubblico di Maurizio, dei suoi libri, della sua scrittura. Venerdì, Le cose illuminate. Una passeggiata … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, libreria, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Cose illuminate

«Marisa, ti ho chiamato perché vorrei sapere esattamente da dove parte la marcia.» «Quale marcia?» «Sì, la marcia per Sergio.» «Ah… be’, non è una marcia. È una passeggiata poetico-musicale per le vie del centro e si conclude in libreria. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Francesi

Sto alzando la saracinesca della libreria (non preoccupatevi, non ci vogliono bicipiti enormi, basta pigiare un tasto) quando arrivano due signore e si mettono a guardare i libri in vetrina, commentando in francese. «Bonjour!» «Bonjour!» «Entrez, s’il vous plait.» «Oh, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 11 commenti

Romanzo con ritratto

Devo confessare che in un primo momento non avevo pensato di prendere il libro di Cinzia Leone, Ti rubo la vita. Non che mi facesse paura la mole (solo 613 pagine), figuriamoci, più un libro è grosso e più mi … Continua a leggere

Pubblicato in leggere, libreria, romanzo | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

Che tipo di negozio

Non so se siete mai stati a Les Bouquinistes. È un locale non molto grande, completamente tappezzato di libri. In vetrina, attualmente, potete ammirare volumi nuovi e usati, di Cinzia Leone, Paolo Ciampi, James Joyce, Maurizio Salabelle, Adrian Bravi, Roberto … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti

Segnalibri

«Buongiorno, ha per caso un segnalibro di Paolo Longhi?» Segnalibri, ne abbiamo per tutti i gusti, abbiamo segnalibri di tutti gli autori che sono stati presentati nei secoli a Les Bouquinistes, e sono tutti bellissimi, grazie allo straordinario talento del … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti