Archivi categoria: Senza categoria

Dipendesse da me

Dipendesse da me, io smantellerei tutto. Muri di cemento, muri di mattoni, barriere di metallo, rotoli di filo spinato taglienti come rasoi. Campi di permanenza, campi di identificazione, campi di detenzione, campi di espulsione, campi, ipocritamente, di accoglienza. Prigioni a … Continua a leggere

Pubblicato in diario, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Non è fascismo

Non è fascismo, dice Matteo Salvini. Che esagerazione! Be’, ha ragione. Non è fascismo andare in pellegrinaggio a Predappio, il paese natale di Mussolini. Non è fascismo uno stabilimento balneare decorato da insegne e scritte inneggianti al Duce e pieno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Candelora

Oggi, 2 febbraio, è la Candelora. Conosco due proverbi alternativi: 1. Per la Santa Candelora dell’inverno semo fora, ma se piove e tira vento dell’inverno semo drento 2. Per la Santa Candelora se piove o se gragnola dell’inverno siamo fora, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 4 commenti

Perle di saggezza

Bisogna tutelare la razza bianca, che come sappiamo è in estinzione. È in atto una massiccia sostituzione di popoli: non li vedete i vagoni blindati che deportano i bianchi mentre al loro posto vengono immessi neri di qualità inferiore? Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Invece niente

Ora lo so che alcune persone di mia conoscenza che leggono questo blog si aspetteranno che io commenti la cena di ieri, che scriva cose buffe e spiritose sul taglio di capelli di X, la mise di Y, i chili … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 2 commenti

Pollice verde

Tutti gli anni, a primavera, metto i gerani sul mio davanzale. Sono fiera della loro fioritura rigogliosa, anche se so che non possono rivaleggiare con quelli che ornano i balconi dei paesini del Trentino. Tutti gli anni, quando l’estate avanza, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

“La famiglia che perse tempo” – Maurizio Salabelle

Originally posted on Il collezionista di letture:
Riporto una nota scritta un po’ di tempo fa su “La famiglia che perse tempo” di Maurizio Salabelle, autore che ho amato e amo molto e di cui ho già parlato, più ampiamente,…

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

“Un assistente inaffidabile” – Maurizio Salabelle

Originally posted on Il collezionista di letture:
“In otto giorni scrissi un romanzo di duecento pagine dall’insolito titolo Il lugubre, in cui raccontavo avvenimenti che non sarebbero assolutamente potuti accadere. Inventai per questo testo la nuova tecnica “iporealistica”. Dove anche…

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Un fagiolo

Capita spesso di incontrare, nelle deserte strade di periferia, anziane signore accompagnate dalle badanti. Alcune sono in carrozzina, altre camminano lente dando il braccio alla loro accompagnatrice, altre ancora spingono un deambulatore mentre la badante le segue a distanza di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

In coda

Vado all’ospedale per richiedere le lastre di Zia Marietta. Allo sportello, prima di me, si accalca un’intera famiglia. Mamma con figlia neonata di neanche un mese, nonna e quella che immagino sia una zia. Un uomo (padre della bimba? zio? … Continua a leggere

Pubblicato in diario, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento