Archivi categoria: leggere

Una delle opere più significative

Tutti gli anni vado al Pisa Book Festival: non ci sono le case editrici maggiori, solo la media e piccola editoria, e generalmente si possono trovare cose molto interessanti. Spesso la piccola editoria dà spazio ad autori e a testi … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti

L’anno che verrà

In biblioteca per L’anno che verrà, una tre giorni densa di eventi, tra seminari interessantissimi, colloqui di aspiranti scrittori con editori, presentazioni di libri che usciranno nel corso del prossimo anno. Incontro il mio amico Marino Magliani, curatore con Paolo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Ossigeno

Uno dei libri più belli che ho letto in questi ultimi anni è Le case del malcontento, di Sacha Naspini. Un romanzo corale, in cui un intero paese parla per bocca dei suoi abitanti, tutti tipi abbastanza stravaganti, o forse … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

Istruttivo

Non amo particolarmente i romanzi storici. La storia preferisco leggerla in forma di saggio, il romanzo storico spesso è pieno di errori, si sofferma troppo sui dettagli e poi in genere è scritto in uno stucchevole stile falso antico. Fanno … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Un’anima gemella

Succede, a volte, che una persona che avevi inquadrato in un certo modo ti riveli inaspettatamente aspetti inediti di sé che potrebbero essere preludio, non dico a un’amicizia, ma a un piacevole scambio di idee, di tanto in tanto. Prendiamo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , , , | 9 commenti

La prima cosa brutta

«La prima cosa bella» di oggi, per Gabriele Romagnoli, è Marie la strabica, l’ultimo romanzo di Simenon pubblicato da Adelphi nel maggio scorso, e ci sta, perché Simenon è Simenon e Marie la strabica è un bellissimo romanzo. Ma che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

Gli oscillanti

In questi ultimi anni va molto di moda scrivere di montagna. Paolo Cognetti, Marco Balzano, Sandro Campani, per ricordarne solo alcuni, hanno scritto cose eccellenti. Anche la vostra affezionatissima, si parva licet, si è buttata sulla scrittura appenninica. Ma se … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 9 commenti

Splendido

Nella hall dell’albergo, due signore si scambiano consigli di lettura. «Sto leggendo La ragazza del treno» dice una. «Splen-di-do!» fa l’altra. «Ah, bene. Perché sa, sono appena all’inizio, ma non…» «Alcune parti sono un po’ noiose, in effetti.» «Ah, ecco. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato

Il lavoro sporco

Carina, quest’idea di Italosvevo editore, di vendere i libri con ancora le pagine attaccate, intonse, che poi vuol dire proprio non ancora tagliate, riferito alle pagine di un libro. Davvero un’idea deliziosa. Ma poi Italosvevo dovrebbe mandare un suo uomo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , | 3 commenti

Conversation

Ultimo incontro per il corso estivo di inglese “conversation”. Roseanne, come al solito, ci chiede conto di quello che è successo in questi ultimi quindici giorni: hmm… Our governement is in crisis and isn’t in crisis… a ship with more … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , | 5 commenti