Archivi categoria: leggere

Genio

Ieri, presso la stimata libreria Les Bouquinistes, ho avuto il piacere di conoscere Francesco Muzzopappa. Quest’uomo dal cognome incredibile è uno scrittore umoristico: ha pubblicato finora tre romanzi, uno dei quali io ho letto tempo fa. Di mestiere (poiché la … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Piccoli dispiaceri

Era da un po’ che desideravo leggere I miei piccoli dispiaceri, di Miriam Toews. Mi piaceva il titolo, mi piaceva la copertina, con tutti quegli uccellini colorati sul pentagramma, e poi devo aver equivocato sulla storia: credevo che parlasse dell’educazione … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , | Lascia un commento

Già visto, già letto

Con questo fatto di prendere i libri in biblioteca mi capita qualche volta di essere assalita da dubbi esistenziali. Vado a curiosare sugli scaffali delle novità, che tanto novità spesso non sono, adocchio un titolo, una copertina. È uno dei … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Un romanzo di successo

Vado alla presentazione di un romanzo di successo, un thriller, secondo capitolo di una trilogia non ancora ultimata ma che sta andando alla grande, best seller prima ancora di essere pubblicato, serie televisiva in lavorazione e chi più ne ha … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 4 commenti

Catalogare

Catalogare i volumi di una libreria dell’usato riserva molte sorprese. Attualmente sono impegnata coi testi di carattere politico e sociale: ci sono dei libri, in quello scaffale, la cui sola vista mi riempie di stupore. Volumetti dall’aria spenta, con le … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Strega

Dunque il vincitore del Premio Strega quest’anno è Paolo Cognetti, col suo romanzo Le otto montagne. Credo che sia la prima volta nella mia vita che ho letto non uno, ma due dei romanzi finalisti: Le otto montagne, per l’appunto, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , | 3 commenti

Podcast

Stamattina su Rai 3, al programma Pagina3, si parla tra gli altri di Maurizio Salabelle, definito un grande autore italiano, importantissimo, irrinunciabile! Linko il sito su cui ascoltare il podcast: http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-6f8d5372-9f84-4b3c-a5fd-1c73c9f63022.html

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , | 9 commenti

Magari sbaglio

Si sa che lo spazio per i commenti, che si tratti di post su Facebook o di articoli pubblicati online, è il luogo in cui si scatena l’aggressività di molte persone. Ciò è meno frequente quando la discussione si sviluppa … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Sinonimi

Molti scrittori sono ossessionati dai sinonimi. Per loro, ripetere una parola già detta dieci righe sopra è un disonore. Perciò si scervellano per trovare altre parole, con risultati a volte divertenti. Un obiettivo che molti di questi perseguono con particolare … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , | 1 commento

Parole

Leggendo le riviste che con un modico aggravio sul prezzo Repubblica mi elargisce ogni settimana rimango spesso colpita dal lessico di alcune illustri rubrichiste. Natalia Aspesi usa volentieri la parola sperdimento per indicare lo stato di grazia e di totale … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 11 commenti