Archivi categoria: leggere

Murakami

Murakami è lento. È talmente minuzioso che si preoccupa di descrivere ogni piatto che i suoi personaggi, generalmente giovani maschi single, si preparano per i loro pasti solitari e frugali, oltre a informarci del fatto che si sono strofinati a … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , | 9 commenti

L’ambasciatore delle foreste

Scorrendo il catalogo dei libri di Paolo Ciampi, che sono un sacco, ci si accorge facilmente che questo prolifico scrittore ha due passioni importanti: quella per i luoghi e quella per le persone. Infatti i suoi libri sono perlopiù biografie … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, libreria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Un anno di libri

Concludo il 2018 – un anno da cancellare, per quanto mi riguarda, non fosse che per la nascita di Ada, la mia pronipotina – con il consueto rendiconto delle letture dell’anno. Leggere è sempre stato il mio rifugio, la mia … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 18 commenti

Tradurre

Allora, per emulare il mio amico Marino che è un grande traduttore oltre che un grande scrittore, mi sono messa anch’io a tradurre dallo spagnolo, lingua che non so, con la supervisione di mia figlia Francesca, che invece la sa … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Sudeste

Sudeste è un romanzo di Haroldo Conti, un autore argentino scomparso nel 1976. Scomparso letteralmente, perché è stato sequestrato e attualmente risulta desaparecido. Sudeste è stato tradotto da Marino Magliani e pubblicato da Exorma, una casa editrice che, io non … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Per consolarmi

Dopo aver fatto del mio meglio per leggere un romanzo che mi è stato proposto addirittura in bozze, dopo aver esercitato tutta la mia pazienza, tutte le mie risorse di lettrice superallenata, dopo aver soprasseduto al fatto che la storia … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , | 9 commenti

Nella setta

Poliscritture pubblica un mio articolo su Nella setta, il libro inchiesta di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni. Se non l’avete letto, ve lo consiglio, e se siete di Pistoia, sappiate che a Les Bouquinistes ne abbiamo ancora diverse copie. http://www.poliscritture.it/2018/12/05/nella-setta/#more-7263

Pubblicato in diario, leggere, libreria | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Le buone maniere

Marco Simonelli è un poeta non ancora quarantenne. Viene in libreria a presentare la sua raccolta Le buone maniere, pubblicata da Valigie rosse, una raffinata casa editrice indipendente. Insieme a Francesca Matteoni, sua amica storica e poeta anche lei, parla … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, libreria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Crepitavano melodrammi

Durante un’iniziativa intitolata L’anno che verrà, alcuni editori presentano le prossime uscite. Vado a sentire col mio quadernetto, per segnarmi titoli che possano destare la mia curiosità di lettrice. Ecco qui una simpatica conversazione tra l’editore, l’editor e l’autore di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Degne dei più bei versi

Leggo sull’Espresso online queste righe tratte dal blog di Carlo Troilo: «Come un rivo strozzato che gorgoglia, come una foglia incartocciata e riarsa. Con queste parole – degne dei più bei versi di Quasimodo o di Cardarelli – uno dei … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti