Archivio dell'autore: marisasalabelle

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.

Mi pareva che volesse dirmi qualcosa

Che io sia distratta e poco fisionomista, non è una novità per nessuno. Certe volte faccio delle pessime figure per la strada o nei negozi, quando qualcuno mi saluta e io non so nemmeno chi sia. Ma stavolta non mi … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Pecore

Cari pastori, voglio assicurarvi che sono con voi. La vostra battaglia è la mia. Non mi alzerò da questo tavolo se non avrò riportato il prezzo del latte a un euro al litro. Scusate, devo rispondere al telefono. Come? Ma … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

San Valentino

Siccome i ladri mi hanno rubato tutti gli orecchini, per San Valentino mio marito me ne ha regalato tre paia, uno più bello dell’altro. Questo post è stato cancellato dall’autore.

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 2 commenti

Clint

A 88 anni, Clint Eastwood non è più l’ispettore “Dirty Harry” Callaghan e nemmeno l’enigmatico, taciturno cowboy che sorprendeva tutti mostrando, sotto il poncho, un rudimentale giubbotto antiproiettile. Ora è un vecchio magro e curvo dalla faccia completamente ricoperta da … Continua a leggere

Pubblicato in diario, film | Contrassegnato , , , | 7 commenti

Trattative

Mercoledì: mi aspetto la visita dell’omino a caccia di libri usati, e infatti ho appena alzato la saracinesca della libreria che me lo vedo spuntare davanti. Esordisce come sempre chiedendomi se lo riconosco: e come non potrei? Poi si avvia … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria | Contrassegnato , , , | 4 commenti

Dobloni

Viva la tecnologia, che ci permette di fare tante cose e risparmiare tempo. Mio figlio, per esempio, è andato sul sito della sua università, ha scaricato il modulo con le istruzioni per pagare le tasse e me l’ha mandato via … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Italianità

«Eh, no. Non va bene. Non si può permettere che un non italiano vinca il Festival di Sanremo! E quel Mahmood…» «Veramente Mahmood è italiano. È nato a Milano, sua madre è sarda…» «Sì, ma! Suo padre è egiziano!» «E … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , | 7 commenti

Avant les Italiens

Così, dai e dai, abbiamo dichiarato guerra alla Francia. Oh! Ci voleva, alla fine, un caldo bagno di sangue nero dopo tanti umidicci e tiepidumi di latte materno e di lacrime fraterne. La parola d’ordine è una sola, categorica e … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Sulla banchina

Stazione di Pescia, cinque del pomeriggio. Poca gente sulla banchina, due donne si scambiano informazioni sui treni in arrivo e sui relativi ritardi. «Il mio ha un ritardo di dieci minuti.» «Il mio dovrebbe essere in orario, se Dio vuole.» … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Diba o della normalità

Diba è un simpatico ragazzo di diciotto anni. Non è colpa sua se il suo nome suona simile a quello di un testa di cavolo di un uomo politico che non amo particolarmente. Viene dal Gambia, ha fatto un lungo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti