Archivi del mese: marzo 2013

Vizi

In occasione delle feste capita di rivedere amici e parenti: oggi è venuta a trovarmi la cugina Ada. È un po’ che non ci vediamo e l’accompagno in giro per la casa illustrandole i cambiamenti rispetto alla sua ultima visita. … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Aglio

Fra pochi giorni è Pasqua e decido di fare un blitz dalla parrucchiera. Mentre Marina provvede a spalmarmi i capelli di chissà quale “orribile manteca”, ascolto la conversazione tra due signore sedute un po’ più in là: una ha la … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Nonna

Ho bisogno di fare una ricerca su Internet e ho dimenticato a casa il mio portatile: chiedo a Yuri se può prestarmi il suo. «Come faccio ad accedere? Hai una password?» «Basta la mia faccia, prof.» Si siede davanti al … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Primavera

E la primavera non vuole arrivare. Mentre correggo le verifiche, in una stanza al primo piano che chiamo orgogliosamente il mio studio, il vento entra a folate dagli spifferi della porta finestra che dà sul terrazzino, io indosso calzerotti di … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , | 2 commenti

Rapporti incriccati

«Quando l’Inghilterra impose alle colonie le tasse sullo zucchero e sul tè i rapporti tra le colonie e la madrepatria si incriccarono.»

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

In palmo di mano

Se mentre percorri il corridoio senti urlare parole incomprensibili, puoi star certo che è Michela, la bidella del piano. Michela ha uno stanzino dove tiene le sue cose, il cappotto rosso, la borsa, la macchinetta per il caffè e il … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 2 commenti

Un sonnellino

«Professoressa, si ricorda quando siamo andati al convegno sul Risorgimento?» «Sì, certo.» «Che c’era la sua insegnante?» «Sì…» «Professoressa, dormiva sulla sedia!» «Ma no, ragazzi, che dite!» «L’ho vista! Quando era il suo turno a parlare, quello che stava vicino … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , | Lascia un commento

250 anni

Coi ragazzi di Quarta A vado a un convegno sulla storia del Risorgimento. Parleranno alcuni studiosi abbastanza noti, tra i quali la mia insegnante dei tempi del liceo. Mentre torniamo a scuola, finito l’incontro, commentiamo i vari interventi: qualcuno è … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Riccioli

La figlia di una mia amica si laurea. Andiamo tutti alla discussione: nel cortile della facoltà c’è un mare di persone, laureandi in preda all’ansia, neolaureati con la corona d’alloro in testa, genitori commossi, nonni in carrozzina. Me ne sto … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Le scarpe

Arrivo a scuola alle otto meno cinque, striscio il tesserino, mi avvio verso l’ascensore passando accanto a un gruppo di ragazzi. Mi guardano con attenzione. «Professoressa!» dice Massimiliano. «Cosa.» «Le scarpe!» Mi guardo i piedi. Oggi devo stare tutto il … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | Lascia un commento