Archivi categoria: migrazioni

Veglia

C’era lo zampino degli scout, nella veglia organizzata ieri sera a Vicofaro in ricordo di tutti i morti in mare di questi anni sciagurati. Scout di Trento che sono venuti a trovare don Massimo e la sua comunità di migranti. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Saluta i ragazzi

Tutt’e due le mie figlie lavorano per agenzie formative. Si occupano di corsi di formazione per ragazzi che devono ancora assolvere l’obbligo formativo, di progetti per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità, di matti, carcerati, migranti. Lavorano tanto, guadagnano poco. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 9 commenti

Quando il gioco si fa duro

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Ed è per questo che ho partecipato alla foto di gruppo accanto allo striscione con su scritto FATELI SBARCARE. E difatti nel giro di poche ore i migranti sono … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Ma davvero

Per la serie “Il mondo alla rovescia” la puntata di oggi si presenta interessante. C’è una nave in mezzo al mare: oggi è più vicina alla costa di ieri grazie all’iniziativa di una Capitana, il contraltare femminile del più famoso … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , | 11 commenti

In fondo

In fondo, dai, aveva ragione quello di Trieste che non voleva africani alla maratona. L’hanno costretto ad accettarli, e hai visto cos’è successo? Ha vinto uno *** di ruandese!

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Un bell’effetto

Non fa proprio un bell’effetto, no, la foto di Salvini arrampicato sulla torretta, circondato da rotoli di filo spinato, che guarda tutto intento nel binocolo, a fianco del suo amico del cuore Viktor Orbán. Quei due simpatici signori stanno proteggendo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Solo un’impressione

Un gruppo di ebrei fuggiti da un campo di concentramento vaga per l’Europa. Nessuno viene loro in soccorso, sebbene sia risaputo quale rischio corrano se rintracciati dai tedeschi. E infatti, nell’omertà generale, questo avviene, e il governo italiano diffonde un … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 6 commenti

Zoro

Qualcuno dei lettori di questo blog si ricorda di Diba (https://marisasalabelle.wordpress.com/?s=Diba), il mio alunno alla scuola di italiano di Vicofaro, che voleva sposare una delle mie figlie? Be’, è rimasto simpatico anche a Zoro!

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , | 2 commenti

Si cambia

E così, si cambia. Dopotutto è il governo del cambiamento… dunque, nell’ultima versione, cittadinanza sì: Rami è come un figlio per Matteo. Alla prossima…

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Gli estremi

“Non ci sono gli estremi per dare la cittadinanza a Rami. Non vorrei che ci fossero delle conseguenze. Faremo gli approfondimenti del caso.” Eh sì, Salvini ha ragione. Non ci sono gli estremi. In fondo, che meriti ha quel ragazzino? … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , | 6 commenti