Archivi del mese: maggio 2017

Non le prendono più

Alla cassa del supermercato una signora davanti a me paga il conto. «20 euro e 17. Ha i 17, signora?» «Ce li ho, ce li ho. Guardi, gliele do tutte, queste monetine. Non le posso vedere, queste monetine!» «Dice che … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 12 commenti

Tutore

Da quando Zia Marietta si è rotta la spalla trascorre le sue giornate infagottata in una larga maglietta che copre il suo povero braccio destro imbrigliato in un tutore composto di tre pezzi: cinghie, sacca reggibraccio e fascia immobilizzatrice, tenuti … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , | 2 commenti

Didascalia

Questa è la foto della mia classe. Anzi, della mia ex classe, visto che quest’anno io non ci sono stata. Ma “alunni una volta, alunni per sempre” ed è per questo che rivendico una titolarità su questi ragazzi. Sono loro … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , | 2 commenti

Ordinando la merenda

Alla premiazione del Concorso Salabelle, intitolato non alla mia umile persona ma a mio fratello Maurizio, è presente anche una delegazione dell’ITTS Fedi Fermi, la scuola dove ho insegnato negli ultimi 25 anni. Ho così l’occasione di rivedere due Andrea: … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non tocca mai a me

Sono le due del pomeriggio, squilla il telefono, è Zia Marietta: è caduta in casa, è inciampata nel tappeto (quante volte gliel’avevo detto di togliere quel dannato tappeto), si è fatta male a una spalla. Così corro a casa sua, … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Non ti abbandona mai

È un brutto momento questo. Azioni terroristiche più o meno cruente si susseguono in ogni parte del mondo, milioni di profughi si accalcano alle frontiere di Paesi che non ne vogliono sapere di loro e intanto due simpatici personaggi dall’acconciatura … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , | 17 commenti

Magari sbaglio

Si sa che lo spazio per i commenti, che si tratti di post su Facebook o di articoli pubblicati online, è il luogo in cui si scatena l’aggressività di molte persone. Ciò è meno frequente quando la discussione si sviluppa … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Sinonimi

Molti scrittori sono ossessionati dai sinonimi. Per loro, ripetere una parola già detta dieci righe sopra è un disonore. Perciò si scervellano per trovare altre parole, con risultati a volte divertenti. Un obiettivo che molti di questi perseguono con particolare … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , | 1 commento

Se non è amore

Percorro in macchina le solitarie vie di Pistoia Ovest, una volta chiamata anche Pistoia Nuova. Sono vie tranquille, alberate, poco trafficate, su cui si affacciano case basse e villette a schiera. Fa caldo e ho il finestrino abbassato. A un … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 1 commento

Un romanzo drammatico

Tutti quelli che mi conoscono sanno che Matteo Renzi non mi è simpatico. Non mi era simpatico neanche ai primi tempi, quando vinceva le primarie del PD, twittava alla velocità della luce nello studio di Enrico Mentana al TG La … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti