Archivi categoria: scuola

Chi mai

Sei lì, sul tuo solito terrazzino, con in mano un libro che hai appena comprato, e ti accingi a iniziare la lettura, e ti senti un po’ come l’ideale lettore di Italo Calvino, che ha scelto oculatamente, si è ritagliato … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scuola | Contrassegnato , | 15 commenti

Licenziati

Oggi mio figlio Enrico, il pellegrino, si laurea. «Come, ma non si era laureato tre anni fa? Con le scarpe bucate?» Sì, ma quella era la triennale, questa invece è la laurea magistrale, per la quale si deve ringraziare Berlinguer, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | 8 commenti

Le rime buccali

In quei giorni i telefoni dei dirigenti scolastici di tutta Italia erano roventi. Era tutto un chiamarsi e farsi domande, esprimere dubbi, perplessità, chiedere suggerimenti, perché, anche se mancavano ancora due mesi, bisognava farsi trovare preparati alla fatidica riapertura delle … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Plexiglasssssssssssssss

Mai come di questi tempi la realtà corre molto più veloce della fantasia. Son qui che commento le ore di 40 minuti senza accorgermi che sono già superate, come le lezioni a giorni alterni, le classi sdoppiate senza sdoppiare i … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , | 26 commenti

Iperboli

Gli Stati Generali Le Menti Più Brillanti La Task Force di Superesperti Un Investimento Mai Fatto Prima Una Svolta Epocale Il Piano di Rinascita

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , | 13 commenti

40 netti

Ore di lezione di quaranta minuti perché si sa, i ragazzi d’oggi hanno tempi di attenzione molto brevi. Ottima idea, perché mai non ci abbiamo pensato prima? Io farei ore di mezz’ora, anzi, di venti minuti, to’. Chi non ha … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , | 18 commenti

Imbuti

Come sappiamo, la ministra Azzolina ci ha offerto una nuova occasione di ilarità affermando che gli studenti non sono imbuti da riempire. Menomale, perché non so come avremmo fatto, se lo fossero stati. Dopo che il clip con la frase … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , | 18 commenti

L’esame di Stato

Il candidato entrò timoroso nell’Istituto, dove non aveva più messo piede da oltre tre mesi. Per l’occasione indossava una tuta bianca isolante antiepidemica, corredata di copricapo e visiera in plexiglass, guanti di lattice e sovrascarpe coordinate. Dopo essere stato identificato … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , , , , , | 23 commenti

Questionario

Ho ricevuto una nomination dall’amico Fritz Gemini con l’invito a rispondere ad alcune domande. Generalmente rifuggo dalle catene, ma siccome Fritz è sempre tanto carino con me, farò un’eccezione. Non nomino a mia volta altri blogger ma ciascuno, se vuole, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere, scuola | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

Un incontro

Lungo la Brana incrocio due giovani che, debitamente mascherinati, scambiano due parole mentre portano a spasso i loro cani. Li sto sorpassando, anch’io debitamente munita di mascherina, quando uno dei due mi fa, dubbioso: «Salabelle?» Mi giro verso di lui. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola, virus | Contrassegnato , , , | 4 commenti