Archivi categoria: scuola

Lezione ai tempi del coronavirus

Sono davvero contenta di non insegnare più. Perché, se ancora insegnassi, ora sarei qui a dannarmi l’anima per confezionare bellissime lezioni a distanza usando le mie ben note capacità di attrice, regista e montatrice, una roba che neanche Federico Fellini. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 8 commenti

Traumatizzato

Non ha più risposto. Devo averlo traumatizzato. *** è un mio ex alunno di tanti, tanti anni fa. Aveva 16 anni quando l’ho conosciuto, e io 36, venti più di lui. Alla cena di classe dopo l’esame di maturità mi … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

Tutti soffrono

Il corso di microlingua sull’apicoltura è andato benone. I ragazzi si sono appassionati e alla fine del corso avevano capito e imparato tutto quello che c’era da sapere. La vita delle api, la loro organizzazione, il loro lavoro instancabile hanno … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, scuola | Contrassegnato , , , , , | 6 commenti

A proposito del Giorno del Ricordo

Erano gli anni ’90 quando tra i miei colleghi con simpatie destrorse si cominciò a mormorare: E le foibe? Nessuno parla di quello che è successo nelle foibe! Vergogna! Io, lo devo ammettere, delle foibe sapevo molto poco. Era un … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Impollinascione

Nell’ambito della mia attività di volontariato alla parrocchia di Vicofaro, ho dato la mia disponibilità per un progetto, chiamato Bee my job, per la formazione di un piccolo gruppo di ragazzi all’apicoltura. Il mio compito è quello di aiutarli nell’acquisizione … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Di scuola e classi sociali

Riguardo alla scuola di Roma che ha descritto dettagliatamente la qualità dei propri utenti in funzione della appartenenza di classe, è chiaro che considero vomitevole il suo comportamento, però vorrei aggiungere qualcosa. Quell’istituto ha fatto una porcata, e non è … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , | 21 commenti

Monsummano

Con Monsummano Terme, la città di Giuseppe Giusti, inizia il mio piccolo tour nelle biblioteche della provincia di Pistoia. Alla scuola media di Monsummano, conosciuta anche come Monsunnapoli per la forte presenza di meridionali, io ho insegnato per qualche mese … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scuola | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Lingua veicolare

«C’est comme en français, j’andrè, tu andras, il andrà…» dice la volenterosa volontaria mentre cerca di spiegare a un allievo della scuola di italiano il futuro del verbo andare, usando come lingua veicolare un francese decisamente maccheronico. Il ragazzo algerino, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Castori

E così, ora sembra che il tanto decantato modello finlandese, secondo cui si devono abolire le materie scolastiche, si deve far scegliere ai ragazzi cosa imparare, l’insegnante debba scomparire per diventare solo un “facilitatore”, abbia portato a risultati negativi. Scusate, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Muro

Oggi tutti ricordano la caduta del Muro di Berlino. Sono passati 30 anni e io 30 anni fa insegnavo in una scuola media del centro, la Marconi. Era un vecchio convitto riadattato, ma neanche tanto. Le scale erano ripide, non … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti