Archivi categoria: scuola

Per non voler dire niente

Ieri sono iniziati gli esami di maturità con la prova di italiano e ho già letto qualche commento sui social, ma quel che mi aspetto, quando avrò comprato il giornale,è di trovare due o tre paginoni interamente dedicati alla questione, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , | 7 commenti

Non era Lei

Questa volta l’ho riconosciuto a colpo d’occhio, il nuovo ragazzo alla cassa del Conad. È Christian, studente di una delle mie ultime classi. Mentre i prodotti scorrono sul nastro ci scambiamo affettuosità. «C’è più tornata a scuola, prof?» «Be’, un … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | 8 commenti

Ridono

Senza ricordarmi che è l’ultimo giorno di scuola, imbocco la strada che porta in piazza Mazzini. Il traffico è praticamente fermo, ragazzi e ragazze sciamano ovunque, con bottigliette d’acqua in mano, pronti ad annaffiare chiunque incontrino, magliette e capelli bagnati, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Provvedimenti indispensabili

Bisogna assolutamente intervenire nei confronti di quella masnada di maestre e professoresse che si sono messe in mente di attuare comportamenti sovversivi. Dico maestre e professoresse non solo perché le insegnanti donne sono molto più numerose degli insegnanti uomini (e … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Mi rimetto in pari

Eccoli lì, dove mi capita di incontrarli abbastanza spesso, seduti al tavolino all’aperto del bar, poco più in là del punto in cui via de’Cancellieri sbuca in via Curtatone e Montanara. Davanti a loro, calici dove ristagna un avanzo di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria, romanzo, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Un bell’effetto

Non fa proprio un bell’effetto, no, la foto di Salvini arrampicato sulla torretta, circondato da rotoli di filo spinato, che guarda tutto intento nel binocolo, a fianco del suo amico del cuore Viktor Orbán. Quei due simpatici signori stanno proteggendo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Sulla rapidità dei fiumi

Insegnare italiano L2 agli immigrati non è così banale. Io ne ho imparato i rudimenti negli anni ’90, quando nelle scuole pistoiesi cominciavano ad affacciarsi i primi ragazzi arrivati freschi freschi dall’Albania o dalle regioni in guerra della ex Jugoslavia. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni, scuola | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Il ronzio delle parti in movimento

Sabato 9 marzo al Teatro Pacini di Pescia è stato presentato un libro davvero particolare: l’antologia dei racconti e delle opere grafiche premiati durante 15 anni al Concorso Maurizio Salabelle, istituito in memoria di mio fratello dai colleghi dell’Istituto Sismondi … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Non serba rancore

Ogni volta che vado in biblioteca incontro qualcuno dei miei ex studenti. Mattia, il calciatore. Sasha il russo. Lorenzo, Tommaso, Stefano. È bello rivederli, cresciuti, sicuri di sé, belli come solo i giovani sanno essere. Ecco, sto comprando una pizzetta … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , | 4 commenti

Autentiche

Chissà se certe insegnanti elementari, a furia di semplificare le cose per i loro alunni, rimangono per tutta la vita naïf e vedono il mondo con gli occhi di bambine di otto anni, o se, impigrite e non sufficientemente stimolate, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti