Archivi categoria: scrivere

La scrittrice obesa

Edgardo Franzosini alla libreria Les Bouquinistes è un’occasione da non perdere: è sempre interessante ascoltare il geniale scrittore che si è specializzato in biografie, un po’ vere un po’ inventate, di personaggi marginali e bizzarri di ogni ambito e epoca: … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Per il Nobel niente da fare

Un’altra bella serata alla libreria Les Bouquinistes, dove il professor Alessandro Gentili, discepolo e amico di Mario Luzi, ci parla del grande poeta ormai quasi dimenticato. «Attualmente è raro trovare in libreria un volume di Luzi: la poesia vende poco … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

La città che scrive

Vado a vedere la mostra “La città che scrive”, presso la Biblioteca Forteguerriana, per molti anni unica e sola biblioteca di Pistoia, fino a che, dieci anni fa, non è nata la San Giorgio. Alla Forteguerriana andavamo a studiare, quando … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Alessandro Leogrande

Sono stata molto turbata dalla notizia della morte di Alessandro Leogrande, giornalista e scrittore. È stato colto da un malore improvviso, così dicono i giornali. Aveva solo 40 anni. Non lo conoscevo di persona, ma avevo letto diverse cose sue. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sorprendentemente

Sorprendentemente, il mio post del 20 novembre, Cattiveria, è stato pubblicato su una rivista online, perUnaltracittà (non è un refuso, si scrive proprio così). E stamani, aprendo la mail di un amico pubblicista che periodicamente segnala gli avvenimenti e gli … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Folgorante

Ho avuto un’idea folgorante per un nuovo romanzo. Niente, non vi posso dire niente. Ma è un’idea fantastica, e l’ho sviluppata tutta nella mia mente, senza nemmeno prendere la penna in mano. Quando ho avuto le idee chiare su ogni … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Come Simenon

Sono in libreria, seduta alla mia postazione, col mini portatile Apple davanti a me, circondata da pile di libri, molto professionale. Arriva Paolo Albani, scrittore di una certa notorietà, uno dei più eccentrici tra gli amici di Sergio e Elena. … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scrivere | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Magari sbaglio

Si sa che lo spazio per i commenti, che si tratti di post su Facebook o di articoli pubblicati online, è il luogo in cui si scatena l’aggressività di molte persone. Ciò è meno frequente quando la discussione si sviluppa … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Sinonimi

Molti scrittori sono ossessionati dai sinonimi. Per loro, ripetere una parola già detta dieci righe sopra è un disonore. Perciò si scervellano per trovare altre parole, con risultati a volte divertenti. Un obiettivo che molti di questi perseguono con particolare … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , | 1 commento

Un romanzo drammatico

Tutti quelli che mi conoscono sanno che Matteo Renzi non mi è simpatico. Non mi era simpatico neanche ai primi tempi, quando vinceva le primarie del PD, twittava alla velocità della luce nello studio di Enrico Mentana al TG La … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti