Archivi tag: presentazione

Il debutto

Ok, dopo la breve trasferta a Marina di Pisa, il vero debutto del Ferro da calza è questo pomeriggio, a Pistoia. La mia città è sempre stata generosa di consensi nei miei confronti, e spero che lo sia anche stavolta. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 6 commenti

Maggio o novembre?

Era iniziato il mese di maggio, poi mi devo essere distratta un attimo ed è novembre. Il cielo grigio, la pioggia sottile insistente, i marciapiedi bagnati, l’ombrello, la giacca. Questo pomeriggio ho una presentazione degli Ingranaggi dei ricordi alla Sala … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 13 commenti

Preparativi

Oggi è il mio compleanno e lo festeggio presentando Gli ingranaggi dei ricordi presso la Biblioteca circolante di Pontelungo, una frazione di Pistoia. Già durante l’Era geologica prepandemica ero d’accordo con un mio amico, assiduo frequentatore del circolo di Pontelungo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 31 commenti

Tagliato con l’accetta

Alla presentazione degli Ingranaggi, alla biblioteca di Quartu, compatibilmente con le limitazioni imposte dalle regole anticovid, c’è una buona partecipazione. Diversamente da quanto avviene di solito, che al momento delle “domande” tutti iniziano a guardarsi i piedi, stavolta diversi degli … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 13 commenti

Vacanze cagliaritane

Da quando Gli ingranaggi dei ricordi sono usciti, ho avuto il desiderio di portarli in Sardegna per un giro di presentazioni. Purtroppo i miei sogni di gloria sono stati azzerati dall’incalzare della pandemia e dalle ermetiche chiusure che ci hanno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 16 commenti

Vanitas vanitatum

Per molto tempo ho rifiutato l’idea di usare le mascherine di stoffa. Se mascherina ha da essere, pensavo, che sia la più brutta e antiestetica possibile: non si debba pensare che la considero un accessorio, un abbellimento grazioso. Quanto alla … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti

Guai a te

Stamattina mio marito si è svegliato tutto tronco. «Che hai?» «Non mi sento tanto bene… ho dormito poco, mi sono svegliato spesso…» «Febbre? Tosse? Raffreddore?» «No, no… non credo di aver la febbre.» «Sentimi bene! Guai a te se ti … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 13 commenti

Pienone

Ho una certa esperienza di presentazioni di libri, sia come autrice che presenta il suo, sia come relatrice di libri altrui, sia come semplice spettatrice. A meno che tu non sia Marco Malvaldi o Maurizio De Giovanni, la media dei … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Flop

«Mi dispiace moltissimo» dice la libraia, davanti alla sala completamente deserta, se si escludono la scrittrice, suo marito e un’incolpevole signora capitata lì per caso e costretta suo malgrado a rimanere dal relatore, che la giudica condizione necessaria e sufficiente … Continua a leggere

Pubblicato in diario, libreria, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , , | 9 commenti

Ci vuole del talento

Andare in giro a presentare il proprio libro è molto piacevole e lusinghiero e gratificante per l’ego, richiede una certa fatica e riserva spesso delle sorprese. Come quella volta che ti introduce un giornalista traduttore editore poligrafo e dopo averti … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , | 12 commenti