Inconsapevoli

Le signore che si fermano sulla soglia di un negozio impedendo entrata e uscita ai semplici mortali e intavolano lunghissime conversazioni senza spostarsi di un millimetro.
Le famigliole che camminano tenendosi per mano e occupando tutto il marciapiede.
Le due mamme con relativi passeggini, uno trasversale in un senso, uno trasversale nell’altro, come un blocco stradale impenetrabile.
La signora ferma in mezzo alla carreggiata, che sporgendosi dal finestrino del suo SUV chiacchiera con un’amica che si trova sul marciapiede opposto, mentre dietro di lei si forma una coda di auto che non hanno spazio per passare.
L’uomo che si piazza nel mezzo della corsia del supermercato, parcheggia il suo carrello di traverso e si sporge per contemplare i vini sullo scaffale davanti a lui.
Il ragazzotto che cammina a passo di formica, ciondolando a destra e a sinistra impedendoti di superarlo, tutto assorbito dal suo cellulare.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Inconsapevoli

  1. lallaerre ha detto:

    assenti, tutti allo stesso livello, un uomo al telefono una donna un cane e una borsa a terra schierati sulla soglia del cancello, per impedire il passaggio ai condomini, così sembrava, e poi un attimo di presenza per assumere un’aria stizzita alla richiesta di aprire un varco…

  2. wwayne ha detto:

    Più che di inconsapevolezza io parlerei di noncuranza. C’è un tale egoismo nella nostra società che molte persone si rendono conto di causare disagio agli altri, ma non se ne curano, e proseguono imperterriti nelle loro condotte moleste finché qualcuno non li costringe in modo più o meno deciso a cambiare atteggiamento.

  3. marisasalabelle ha detto:

    Sì, potevo scegliere un altro aggettivo, maleducati, noncuranti, indifferenti… ho messo inconsapevoli perché secondo me molte persone sono talmente concentrate su se stesse che neanche si rendono conto di disturbare gli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...