Archivi tag: Repubblica

Il Santo

Sapevo del Santo. Si chiamava Giuseppe Moscati, era un medico, è stato canonizzato da Giovanni Paolo II. A Napoli, nella chiesa del Gesù Nuovo, c’è una statua di bronzo che lo rappresenta, e una cripta che contiene centinaia di ex … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti

Camilleriana

A un anno dalla morte di Andrea Camilleri, Repubblica regala ogni giorno un libriccino contenente un racconto del Maestro. Per ora ne sono usciti due: ho provato a sfogliarli ma un forte attacco di orticaria mi ha obbligata a richiuderli … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , | 23 commenti

Bei tempi

Come tutti sanno, Corrado Augias tiene una rubrica di lettere su Repubblica. Un lettore gli scrive per lamentare la scarsa osservanza delle regole di distanziamento e la smodata passione per gli aperitivi da parte dei giovani. Andrebbero educati, questi giovani, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , | 32 commenti

Repubblica

Quando ero piccola, mio padre comprava Il Tempo. In seguito passò al Corriere della sera, cui è rimasto fedele fino a quando, negli ultimi anni della sua vita, non riuscendo più a leggere i caratteri minuscoli dei quotidiani, smise di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, politica | Contrassegnato , , , , , , | 22 commenti

Che aspettate?

Oggi se vivete in Toscana dovete proprio comprare Repubblica. Perché? Ma perché nell’inserto fiorentino, sotto la rubrica Scrittura mista, c’è la recensione di Gregorio Moppi a L’ultimo dei Santi! Forza, allora! All’edicola più vicina, prima che vada esaurito!

Pubblicato in diario, romanzo | Contrassegnato , , | 1 commento

Roba da matti

Dopo un lungo periodo in cui giornali e talk show sembravano aver dimenticato don Biancalani e la sua controversa attività a favore dei migranti, ultimamente i media si sono risvegliati. Ha aperto i giochi, se non mi è sfuggito qualcosa, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 8 commenti

Gigante buono

Sulla home page di Repubblica c’è una foto che ritrae un uomo robusto, a torso nudo, che tiene sulla spalla un enorme tronco d’albero reggendolo con una sola mano. È lo stesso uomo che Il Giornale definisce “un gigante buono”. … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 9 commenti

La prima cosa brutta

«La prima cosa bella» di oggi, per Gabriele Romagnoli, è Marie la strabica, l’ultimo romanzo di Simenon pubblicato da Adelphi nel maggio scorso, e ci sta, perché Simenon è Simenon e Marie la strabica è un bellissimo romanzo. Ma che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

I figli

Che tuo figlio più giovane, noto portatore di idee sovversive e di ideali antiquati, secondo i fratelli («Antiquati! A me non sembra!» «Perché è uguale a te, mamma.») decida di partecipare al Festival dell’alta felicità in Val di Susa, va … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

La prima cosa bella

Voglio esprimere qui la mia solidarietà per il giornalista Gabriele Romagnoli che ogni santa mattina, che piova o ci sia il sole, che un tabaccaio abbia ammazzato un ladro o che un marito abbia ammazzato sua moglie, che ci sia … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 2 commenti