Archivi tag: Renzi

Rousseau

Siamo in grado di rivelare il testo del quesito cui saranno chiamati a rispondere gli iscritti alla Piattaforma Rousseau: Volete voi un governo capeggiato dal peggior emissario delle Banche e del Potere Finanziario, con tutti gli alleati che avete insultato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 14 commenti

Altissimo profilo

Avremo un governo di altissimo profilo. E non sarà facile, perché già avevamo, lo disse Conte, “i ministri migliori del mondo”. Non sarà facile trovarne di ancora migliori, ma sono certa che Draghi ci proverà. Intanto alcuni nomi sono già … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 36 commenti

Quello che vorrei sapere…

Le persone (e io ne conosco diverse) che qualche anno fa adoravano Renzi, e non accettavano la minima voce critica sul suo conto, perché Renzi aveva sempre ragione e faceva tutto bene; e che poi, dopo lo sciagurato governo gialloverde … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 28 commenti

Conte

Conte I con Salvini e Di Maio Conte II con Di Maio e Zingaretti Conte III con Renzi e Di Maio Conte IV con Stanlio e Ollio Conte V con Bud Spencer e Terence Hill Conte VI con Antonio e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Punti di vista

«Matteo Salvini è leale» ha detto Zingaretti. Lo diceva anche Conte, prima che Salvini gli buttasse all’aria il governo. Ma forse Zingaretti lo paragona a Renzi, e in questo caso probabilmente ha ragione. Di Maio dice basta ai voltagabbana, lui … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

La prima cosa brutta

«La prima cosa bella» di oggi, per Gabriele Romagnoli, è Marie la strabica, l’ultimo romanzo di Simenon pubblicato da Adelphi nel maggio scorso, e ci sta, perché Simenon è Simenon e Marie la strabica è un bellissimo romanzo. Ma che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

Il mondo brucia

Forse ci siamo liberati del personaggio da commedia dell’arte che s’ingozza di panini, si esibisce a torso nudo con tanto di petto villoso e addome prominente, bacia il rosario e fa la linguaccia: certamente un soggetto bipolare, che mentre dichiara … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , | 13 commenti

Cene

Carlo Calenda è davvero l’uomo giusto per rinnovare il PD da cima a fondo. E lo si capisce dai nomi assolutamente inediti delle persone che ha voluto invitare a cena a casa sua: Gentiloni, Renzi, Minniti. Oh, bravo Carletto! Finalmente … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

L’aereo

Dunque: per anni ci avete fracassato i santissimi con la storia dell’aereo di Renzi, di Renzi che andava avanti e indietro come un pazzo su quest’aereo che aveva voluto a tutti i costi per soddisfare la sua megalomania. E che … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Matti

Certe volte mi sembra che siano tutti matti. Di Renzi, delle sue dimissioni non dimissioni, della sua ammissione di sconfitta senza nemmeno il minimo riconoscimento degli errori fatti, ho già parlato a profusione. Berlusconi, sorpassato alla grande da Salvini, col … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | 6 commenti