Archivi tag: presidente della Repubblica

Bianca

Finalmente ce l’abbiamo fatta. Abbiamo un presidente donna. Come, chi. Bianca. Ora non resta che stabilire chi sia la fortunata che risponde a quel nome. Biancaneve non credo, e non tanto perché è un personaggio di fiaba, quanto perché dovrebbe … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 11 commenti

Ma dai

Sarà vera la candidatura di Berlusconi da parte del Gatto e la Volpe? O sarà una finta, una mossa strategica? E lui accetterà o si schermirà (grazie, siete troppo buoni, ma sono anziano, e comunque non ne sono degno…)? E … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 24 commenti

For president, forever

Ora che David Sassoli è morto, tutti si rammaricano perché sarebbe stato un ottimo Presidente della Repubblica. Peccato davvero che non ci sia più! Ma quando era vivo non mi sembrava di sentir riecheggiare cori unanimi «Sassoli for President»… In … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 34 commenti

Patriota

Dunque, il prossimo presidente della Repubblica lo sceglie Giorgia Meloni, anche Renzi ha detto che va bene, e quando Renzi dice una cosa, è quella, come quando disse che si sarebbe ritirato dalla politica. E Giorgia l’ha preso sul serio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 40 commenti

Un giudice a Berlino

Ma siamo certi che sia normale che un ministro dell’Interno, cui spetta la responsabilità di tutelare la sicurezza delle persone, lanci avvertimenti in stile mafioso verso le persone sotto scorta con tanto di bacioni? E che tale ministro svolga tutte … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

Aver ragione

Discussione tra amici su fascismi vecchi e nuovi. Alcuni temono l’avvento dei 5stelle al prossimo governo, altri sono terrorizzati da un eventuale successo di Salvini. «Bisogna fare qualcosa per evitare questa sciagura! Far intervenire il Presidente della Repubblica!» Io non … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

Una lunga giornata

Il giorno in cui esce il tuo romanzo è un giorno contrassegnato da grande sofferenza. Ti svegli dopo una notte agitata e il tuo primo pensiero è: Oggi. Oggi esce. Un involontario lamento ti sale alle labbra: ce la farai? … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti