Archivi tag: Matteo Renzi

Chiacchiere da bar

Archibald, è pronta la limousine? Come per andare dove. Per andare in piazza a contestare il governo. Come dici? Sì, lo so benissimo che sono un ministro importante del governo, ma che significa? Io ce l’ho con la casta. Quelli … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , | 14 commenti

Basta

Alla fine gli emiliani e i romagnoli non ne hanno avuto voglia di farsi liberare, non se la sono sentiti di consegnare la regione a una donna le cui virtù personali, politiche e amministrative restano a tutt’oggi sconosciute: ma soprattutto, … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 9 commenti

Avanti, Savoia

Salvini non deve essere processato perché “ritardando” lo sbarco della nave Diciotti ha agito nell’interesse del Paese. Eh, sì, te lo immagini se quei diavoli sbarcavano sul sacro suolo della Patria cinque giorni prima? Avrebbero messo a ferro e fuoco … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , | 8 commenti

Persone con nomi di evangelisti

Bravo Matteo Richetti che, a In onda, denuncia l’atteggiamento disumano di Salvini nei confronti delle navi che soccorrono migranti, ma bravo soprattutto quando fa notare che il vero problema non sono gli sbarchi, molto in calo grazie alle meritorie iniziative … Continua a leggere

Pubblicato in diario, migrazioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Senatore semplice

Ieri l’ho ascoltato, il discorso di Matteo Renzi che annunciava (?) le sue dimissioni. Avevo aperto una finestra del mio pc sul Repubblica tv: Renzi doveva parlare alle 17, anzi no, alle 18, finalmente alle 18.24 è apparso. All’inizio sembrava … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , | 6 commenti

Zelig

Dando prova di straordinarie capacità mimetiche il nostro Matteo Renzi, probabilmente alla ricerca del consenso più ampio e variegato possibile, si esibisce, novello Zelig, in una serie di riuscitissime imitazioni. Dopo aver fatto proprio lo slogan tipicamente leghista “Aiutiamoli a … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 1 commento

Un romanzo drammatico

Tutti quelli che mi conoscono sanno che Matteo Renzi non mi è simpatico. Non mi era simpatico neanche ai primi tempi, quando vinceva le primarie del PD, twittava alla velocità della luce nello studio di Enrico Mentana al TG La … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo, scrivere | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

La catasta di morle

Matteo Renzi arriva a Torino col suo trolley. Povero caro, lo capisco, anch’io ne usavo uno per portare a scuola e traslocare da un’aula all’altra libri, computer, cartelline e materiale vario. E poi, che cosa doveva usare, povera stella? Un … Continua a leggere

Pubblicato in diario, film | Contrassegnato , , | Lascia un commento

E così

E così ha vinto il No. Non posso dire «Me l’aspettavo.» Me l’aspettavo, sì, fino a quindici-venti giorni fa; poi mi è sembrato di percepire una forte rimonta del Sì e mi sono detta: «Marisa, sei sempre stata dalla parte … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 12 commenti

Mediamente brava

La mattina del suo giorno libero, una mattina che piove tantissimo (a proposito, una volta o l’altra dovrò postare una piccola lezione sul “che polivalente”…) la professoressa mediamente brava (questa è la definizione usata da Matteo Renzi per indicare quei … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento