Archivi tag: letteratura

Due ex alunni

Che bello incontrare due ex alunni tranquillamente seduti ai tavolini di un bar, proprio accanto alla libreria! E fermarsi a far due chiacchiere con loro, come se non fossero passati quanti? Cinque anni? Sei? «Ma ti ricordi di quella volta … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Competenze

Vado a cena con un gruppetto di colleghe, tutte insegnanti di lettere: giuriamo solennemente che non si parlerà di scuola, ma siamo delle coatte, è più forte di noi, e dopo qualche tentativo di orientare la conversazione su altri temi, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Sono io

Sono io. Sono io che invecchio, che divento sempre più acida e bisbetica. Sono io che non so più leggere, che non so più apprezzare le opere letterarie. Dev’essere così per forza, se no non si spiega. Vado in biblioteca, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Dillo a me

Voglio essere gufa e brontolona più che mai; voglio lamentarmi di tutto quello che mi dà fastidio in questi ultimi mesi di scuola. Io sono una tipa all’antica: mi piace insegnare e, anche se ho perso un po’ di entusiasmo … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

Doppia verifica

Preparo la verifica di letteratura sugli argomenti svolti in questo primo mese e mezzo: alcuni alunni sono stati interrogati su una parte di essi e perciò avranno una verifica su meno argomenti. «E noi che siamo stati interrogati su tutto?» … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 1 commento

Errore di traduzione

Letteratura in quinta: il romanzo europeo dell’Ottocento. Parliamo di Dostoevskij, di Delitto e castigo, di Raskol’nikov e della sua idea di uccidere la vecchia Aljona per rapinarla. Discutiamo sulle argomentazioni con le quali il giovane cerca di dimostrare a se … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

Certa gente

Conversazione tra due amici che chiamerò Franco e Stefano. «Franco, ma l’hai letto il libro della Marisa?» «No, ancora no. Mi è mancato il tempo.» «Lo devi leggere assolutamente! Ci ha messo dentro tutta la tua famiglia, il tu’ babbo, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Bartleby

Oggi interrogo. Scruto attentamente il registro. A Massimiliano manca il voto sugli ultimi argomenti di letteratura. «Massimiliano, interrogato in letteratura.» «Preferirei di no» dice con voce sommessa, come Bartleby lo scrivano. Scruto ulteriormente il registro: Massimiliano ha ancora la possibilità … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Vacanza

Da oggi sono in vacanza. Colpevolmente in vacanza per una settimana: una settimana sottratta allo Stato che mi paga un sontuoso stipendio, ai miei alunni che anelano a vedermi per un numero di ore triplo rispetto a quello che gli … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti

I programmi

Dice il buon Matteo: «E sugli argomenti da insegnare, su quelli che ai miei tempi si chiamavano (fa una graziosa smorfia e pronuncia la parola con un vocione da paura) “i programmi”, ogni studente, insieme alla sua famiglia, ai suoi … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 5 commenti