Archivi tag: Leopardi

Il Coelho del pianoforte

«Quanto mi piace Chopin!» «A chi lo dici!» «Adoro la sua musica! Può suscitare tante di quelle emozioni…» «Non per nulla lo chiamano il poeta del pianoforte.» «Sì! È un po’ il Coelho della musica!» «Be’… all’incirca come Giacomo Leopardi … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 8 commenti

Competenze

Vado a cena con un gruppetto di colleghe, tutte insegnanti di lettere: giuriamo solennemente che non si parlerà di scuola, ma siamo delle coatte, è più forte di noi, e dopo qualche tentativo di orientare la conversazione su altri temi, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Non mi manca

Quello che non mi manca della scuola… sono tante le cose che non mi mancano, principalmente non mi mancano affatto le pile di compiti da correggere, che sono state la mia croce negli ultimi anni. Perché dai compiti da correggere … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 7 commenti

Non importa

Guardando quella scritta sul maxischermo, «GRAZIE PROF», mi chiedo di che cosa abbiano da ringraziarmi i miei alunni. Di avergli riempito la testa con Leopardi e Montale, con la lotta per le investiture, la Divina Commedia, la prima guerra mondiale, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

L’ultima curva

E poi ci sono quelli che vengono a scuola tutti i giorni, che non hanno insufficienze da rimediare, notti da passare sui libri, compiti da saltare o da recuperare, e non importa se presentandosi in classe rischiano di sentirsi rivolgere … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , | 5 commenti

Giorni

Ci sono dei giorni in cui mi viene da pensare, ok, la scuola è morta. Succede quando un ragazzo, dopo aver cincischiato per un’oretta davanti al testo del compito d’italiano, consegna il foglio bianco, su cui ha scritto a malapena … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Lo saltavo

Vado a trovare zia Marietta. Ora che è fuori pericolo l’hanno trasferita in una camera a due letti. La trovo che legge Guerra e pace, con un grosso paio di occhiali da presbite sul naso. «E quando eri in rianimazione, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Prima prova

Stamattina, alle otto, arrivo a scuola: il piazzale davanti all’entrata è pieno di candidati alla maturità, che aspettano di entrare. Mentre parcheggio vedo arrivare i miei, che mi vengono incontro rumorosamente, commentano sulla mia abilità di automobilista, mi chiedono una … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ho fatto per lei

Sandro viene a farsi interrogare in letteratura. Foscolo, Leopardi, il Romanticismo: è preparatissimo. Ha letto tutti i testi, ne sa parlare, li mette a confronto, propone la sua interpretazione. «Bravissimo, gli dico, ti meriti un bel 9.» Poi, siccome sono … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Non piangerà

Agli autori che amo di più ci arrivo sempre da ultimo, con l’ansia di concludere, la valutazione da completare e i ragazzi stanchi e distratti. Leopardi in quarta, Montale in quinta, abborracciati alla bell’e meglio tra le mille incombenze di … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | Lascia un commento