Archivi tag: giornale

Coprifuoco

Mentre aspetta che il cliente che mi precede finisca di insacchettare la sua merce, la cassiera del supermercato butta un’occhiata sul mio giornale posato sul nastro. «Ipotesi spostare il coprifuoco alle 11 di sera», legge. «Le 11 di sera? Non … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 12 commenti

Prova di esistenza in vita

Non sono una di quelle madri che vogliono sempre sapere dove sono e cosa fanno i figli adulti, ma confesso che in questo periodo sento il bisogno di accertarmi abbastanza spesso riguardo alle loro condizioni sanitarie e psicologiche. Menomale che … Continua a leggere

Pubblicato in diario, virus | Contrassegnato , , , , , , | 9 commenti

Politically incorrect

A me dispiace per Camilleri, davvero. Anche se, cosa ci si può aspettare da un uomo di 93 anni in coma da un mese? La morte è misericordiosa, alla fine. E mi dispiace anche per Luciano De Crescenzo, ci mancherebbe. … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | 7 commenti

Drolla

Sono maldestra. Lo sono sempre stata. Mia nonna mi chiamava drolla, che in sardo significa proprio maldestra. Sono anche golosa. Stamattina sono entrata in un bar e ho chiesto un cornetto con la crema. Col piattino in mano, mi sono … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , | 2 commenti

Se

Se ci fosse il sole, ora io mi metterei sul terrazzino a leggere il giornale, ben accomodata sulla mia gislonga. Se ci fosse. Se.

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Distrazione

Arrivo a scuola sempre prestissimo: il fatto è che mi alzo, mi preparo, e poi non so che fare, così vado. Mi fermo a comprare il giornale, parcheggio nel piazzale, apro il bagagliaio e tiro fuori il mio trolley. Nell’ingresso … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti