Archivi tag: Cent’anni di solitudine

Finché non spiove

Il cielo ha un colore che non mi persuade. È mattina, ma sembra il crepuscolo. Una flebile luminosità giallastra rischiara a malapena. Ma non piove e io devo uscire. Per un attimo penso di andare in centro a piedi, ma … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

This is us

Ai lettori di questo blog, che hanno fatto il tifo insieme a me per una giornata di sole in occasione del matrimonio di mio nipote, cosa racconterò? Be’, per prima cosa, l’entrata dello sposo al braccio della nonna, piccolissima come … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Lo sanno tutti

Sapete qual è la seconda opera letteraria in lingua spagnola più diffusa dopo il Don Chisciotte? Ma è Cent’anni di solitudine, è chiaro. Ed è per questo che alla presentazione della nuova traduzione del romanzo a cinquant’anni dalla sua uscita … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, romanzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Letture dell’età adulta

All’influenza della mia insegnante di filosofia devo la mia iscrizione al corso di laurea nella suddetta disciplina, e all’intrattabile professor Landucci devo la lettura della Fenomenologia dello spirito. In seguito lasciai filosofia e mi iscrissi a storia: una volta incontrai … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Sana e salva

In una mattina di tempo orribile, in cui tonnellate d’acqua si riversano dal cielo, devo andare da mia madre. Abita a cinquecento metri da me, ma prendo la macchina per evitare di arrivare completamente fradicia a casa sua. La pioggia … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , | 1 commento

Lo sai

«Verrò alla presentazione» mi aveva detto Luisa «ma non aspettarti che legga il libro. Lo sai che io non leggo.» Lo sapevo. L’unico libro che Luisa abbia letto, a quel che mi risulta, è Cent’anni di solitudine, qualcosa come quarant’anni … Continua a leggere

Pubblicato in diario, leggere, scrivere | Contrassegnato | 2 commenti