Archivi tag: bambino

Araldica

Dall’alto dei suoi 87 centimetri di altezza o anche meno, se è seduto in passeggino, il bambino guarda in alto e gli si rivela un mondo. Il cielo è continuamente solcato da aerei e da uccelli in volo, alle finestre … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 18 commenti

Vocabolario della lingua Daria

La lingua Daria è un idioma inventato da un bambino a partire dal suo primo compleanno e tuttora in divenire. Al momento se ne conoscono pochi vocaboli. Mamma, che non ha bisogno di traduzione. Baba, che significa babbo o papà, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Molto da fare

Voi non avete idea di quanto abbia da fare, dalla mattina alla sera, un bambino di neanche un anno e mezzo. Svegliarsi alle sei, convincere quei pelandroni dei genitori ad alzarsi e a preparare un biberon di latte, ispezionare la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 12 commenti

Petulante

Aeroporto di Cagliari, in attesa dell’imbarco. «Quanto manca alla partenza?» chiede a sua madre un bambinetto sui 10 anni. «Più di mezz’ora.» «Ah, bene, allora posso andare a far la cacca!» annuncia con voce squillante. Torna dalla missione e si … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 26 commenti

Mamma

Quanti sono i modi in cui un bambino di 16 mesi può pronunciare la parola “mamma”? Quali le infinite sfumature, da  quella semplicemente affettuosa, alla nostalgica, alla dubitativa, alla perentoria, alla supplichevole. Vado a prendere Dario all’asilo nido. Come sempre … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 4 commenti

A grande richiesta

A grande richiesta del pubblico, il piccolo Dario ha incrementato il suo vocabolario, già straordinariamente nutrito, di un nuovo lessema. Si tratta di /ia/, eccezionalmente /ia ia/: come ognuno può intuire, il termine sta per /fattoria/ e può indicare, a … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Camminare

C’è qualcosa di commovente in un bambino che impara a camminare. I più attesi sono i primi passi, accompagnati da voci di incoraggiamento e braccia tese: il piccolo si stacca dalla madre e va verso il papà, o la nonna, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 2 commenti

Parole nuove

In seguito a pressanti insistenze da parte di tutti i familiari, mio nipote ha deciso di aggiungere una nuova parola al suo vocabolario, fino  ad ora formato da una serie di voci onomatopeiche quali ahh per l’acqua, ihh per il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 8 commenti

13 mesi

Non capisco perché tutti si ostinino a volere che parli. Che bisogno c’è di parlare, dico io, quando i gesti sono più che sufficienti. Io per esempio se voglio andare in un posto o in un altro basta che indichi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 2 commenti

Compleanno

Quando compì un anno, il bambino, dopo aver soffiato sulla candelina, diede due colpetti col cucchiaino al biberon per richiamare l’attenzione, si schiarì la voce e disse: «Cari papà e mamma, carissimi nonni, desidero innanzitutto ringraziarvi per questa bella festa … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 15 commenti