Archivi tag: Auschwitz

I risultati

«Un ferroviere che avesse bloccato un treno piombato per Auschwitz sarebbe stato un eroe, un portuale che bloccasse l’attività di uno scalo per non esibire il Green pass è solo un irresponsabile da sanzionare.» E con queste parole ispirate Berlusconi, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 18 commenti

Israele

Chi mi conosce sa che se c’è una cosa che assolutamente non mi appartiene è l’antisemitismo. Al contrario, fin dall’età di dieci anni ho sempre letto libri e visto film sulla Shoah, sono documentatissima sull’argomento, ho visitato Auschwitz, Mauthausen e … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti

Gozzini

Giovanni Gozzini, io l’ho conosciuto più di dieci anni fa, nel 2010, quando frequentai il corso per gli accompagnatori degli studenti al viaggio ad Auschwitz e Cracovia col Treno della Memoria. Un uomo di grande cultura, esperto della Shoah, sensibile … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 33 commenti

Nedo Fiano

Ieri è morto Nedo Fiano. Era nato il 22 aprile 1925, come mio padre. È stato deportato ad Auschwitz, è sopravvissuto, unico della sua famiglia. Io l’ho incontrato una volta, al cinema Verdi di Pistoia, per un’iniziativa rivolta alle scuole: … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Liliana Segre

Durante la mia carriera di insegnante ho avuto occasione di incontrare, con le mie classi, diversi sopravvissuti alla Shoah. Nedo Fiano, che a 13 anni fu bandito da tutte le scuole del Regno e che proprio in conseguenza di ciò … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , | 12 commenti

È di parte

«Il treno della memoria è di parte» dice il sindaco di Predappio. È vero: è di parte. È dalla parte di tutti coloro che ad Auschwitz sono stati prigionieri, che sono stati oppressi e torturati, uccisi, gasati, ridotti in cenere. … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

Fascismo, ovvero: questo post non fa ridere.

Jair Bolsonaro è il nuovo presidente del Brasile. Matteo Salvini esulta: finalmente anche in quel grande paese la sinistra è sconfitta! Il Brasile ha sopportato per molti anni una dittatura militare-fascista di estrema durezza. Quando ero ragazza alcuni miei amici … Continua a leggere

Pubblicato in diario | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 14 commenti

Tutta colpa della scuola

La scuola, la scuola… tutto dovrebbe fare, a tutto dovrebbe pensare la scuola. I ragazzi mangiano schifezze? Si ubriacano o fumano? Sono pedoni, ciclisti o automobilisti poco responsabili? Ci deve pensare la scuola. Nelle loro famiglie non si riciclano i … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Trasferta

Preparo la valigia per la mia trasferta a Cogne. Ho guardato il meteo: per tutti i giorni della mia permanenza lassù il tempo sarà splendido, peccato per la temperatura… da un minimo di -15° a picchi di caldo asfissiante tra … Continua a leggere

Pubblicato in diario, romanzo | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Viaggio ad Auschwitz. Capitolo 3

Senza neanche passare dal “via”, dalla stazione di Oswiecim ci portano subito a Birkenau, il campo delle betulle. L’aspetto di questo immenso campo lo conosciamo tutti: un’enorme spianata contornata di filo spinato. L’ingresso è una porticina a fianco della famosa … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , | Lascia un commento