Archivi tag: Analisi del testo

Di che stiamo a parla’

Tipico, da “giorno dell’esame di stato” il coro delle lamentazioni sull’improponibilità delle tracce. Che spesso lo sono, intendiamoci. Ma talvolta i professionisti dell’ipercritica esagerano. Quest’anno come primo titolo, tipologia “analisi del testo”, c’è una poesia di Giorgio Caproni. Poeta meraviglioso, … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , | 3 commenti

Ultimi fiori di banco

Meriggiare pallido e assolto: celebre poesia scritta da un povero cristo accusato di un crimine e poi riconosciuto innocente. Anali del testo: sodomie letterarie. Il trattato di Uccelletti: quando Menelik invitò a cena Francesco Crispi.

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | 1 commento

So scrivere

Oggi, giorno della prima prova scritta, sono a disposizione dei ragazzi, copro due turni di sorveglianza, dalle 8 alle 12 e dalle 12 a fine prova. Siccome sono due classi e non ci sono corridoi abbastanza ampi, li hanno piazzati … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Mio malgrado

Quando ho assegnato le tracce per il compito d’italiano – l’ultimo dell’anno, l’ultimo del triennio – hai brontolato. «Questi temi sono impossibili!» «Nulla di molto diverso da ciò che ti potrà capitare in sede d’esame. Puoi scegliere se svolgere il … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Vacanze di Pasqua

Restituisco i compiti corretti. Sono le simulazioni della prova d’esame, perciò oltre al voto in decimi ho assegnato il voto in quindicesimi. Alcuni hanno preso 5, che è un’insufficienza non grave, ma li metto in guardia: un 5 durante l’anno … Continua a leggere

Pubblicato in diario, scuola | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Prima traccia

Quando escono le tracce per la prima prova dell’esame di stato, tutti si sentono autorizzati a commentare: tracce facili, difficili, banali, ovvie, adeguate, impossibili. Ma sarebbe bello che chi non sa di cosa parla si astenesse. So che non è … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento