Formiche

Dopo che gli operai hanno smontato l’impalcatura sul retro, ha bussato alla porta il mio vicino. Gentilissimo, mi ha fatto notare che sul muro, dalla sua parte, si era formata una crepa. Colta di sorpresa, gli prometto che ne parlerò con l’ingegnere. In effetti una sottile crepa c’è, sul muro del vicino: possibile che l’abbiamo prodotta noi? L’ingegnere però ha tutta la documentazione: in una foto scattata prima dell’inizio dei lavori la crepa è già presente. Muniti di questa prova inoppugnabile, lui e mio marito vanno a parlare col vicino. Studiano la foto, opportunamente ingrandita, confrontano l’immagine con la parete nello stato attuale.

«Vede? Dalle immagini risulta chiaro che la crepa c’era già!»

«Crepa? Non vedo nessuna crepa nella foto!»

L’ingegnere indica col dito: «Non vede questa traccia?»

«Ah, questa, dice lei? No, no! Questa non è una crepa: sono le formiche!»

«Le formiche?»

«Sì, perché vede, a primavera le formiche salgono su per la parete… ogni anno… questa è la processione delle formiche! Non è vero, cara?»

«Altroché!», gli fa eco la moglie. «Quelle dannate formiche in processione… mi fanno impazzire!»

«Ma le sembra possibile… le formiche fanno sul muro una traccia identica a questa crepa che secondo lei prima non c’era!»

«Ascolti», dice il vicino. «Io sono un carabiniere. Pertanto non mento mai. Se le dico che sono formiche, sono formiche.»

Ah, ecco.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

24 risposte a Formiche

  1. Obbedienti formiche, in fila indiana, come da ordini superiori.

  2. maxilpoeta ha detto:

    ah ah questa è bella 😁🤣🤣 formiche che sembrano crepe, secondo me dopo un terremoto direbbero che sono passate delle formiche 🤣 era stagione 😁

  3. OLga ha detto:

    divertente…

  4. poetella ha detto:

    Speriamo lo invadano davvero!
    ‘sta carogna!

  5. marisasalabelle ha detto:

    La casa piena di formiche!

  6. mocaiana ha detto:

    fantastico, semplicemente fantastico.

  7. chiccoconti ha detto:

    Da iniziarci un romanzo

  8. marisasalabelle ha detto:

    Esiste già un romanzo intitolato La crepa… di Claudia Pineiro, una scrittrice argentina

  9. Ehipenny ha detto:

    Beh io a primavera andrei a bussare per chiedere di queste formiche

  10. Speranza ha detto:

    Ma dai! Fac’e cuaddu, per non dire altro.

  11. Mister Emme ha detto:

    😂😂😂…..un carabiniere esperto di Tassonomia delle Formicidae! A proposito, c’è una crepa stuccata sull’edificio del Comune…..bisogna farla verificare dopo i lavori che hai fatto, sia mai che debba essere rifatta (a vostre spese, si intende)!

  12. marisasalabelle ha detto:

    Ma nessuno ha fatto caso alla cosa secondo me più importante, e cioè: “Io sono un carabiniere. Pertanto non mento mai”?
    In effetti non abbiamo mai sentito una menzogna uscire dalla bocca di un carabiniere…

  13. nerodavideazzurro ha detto:

    Strano non abbia incolpato le piccole operaie… forse ché siano cattive pagatrici? ^^’

  14. alicespiga82 ha detto:

    Che gente! Si nasconde dietro la sua divisa per dimostrare che cosa? Che non mente? Che ha ragione? Ci sarebbe da augurargli tutta la casa invasa dalle formiche. Mah…

  15. fulvialuna1 ha detto:

    O mamma, sembra una barzelletta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...