La Boutique del Pass

In coincidenza con l’entrata in vigore del supergreenpass, un mio raccontino un po’ distopico ma mica poi tanto

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a La Boutique del Pass

  1. wwayne ha detto:

    Proprio stamani a L’aria che tira hanno detto che la maggioranza degli italiani è favorevole al green pass. Hanno poi precisato che anche la maggioranza degli elettori di Lega e Fratelli d’Italia lo è: di conseguenza Salvini e Meloni dovrebbero pensarci bene prima di leccare il culo ai novax, perché per prendersi quel 15% di elettori (che peraltro va diviso in 2) rischiano di perdere per strada il restante 85…

    • marisasalabelle ha detto:

      Ormai Salvini e Meloni sono un disco rotto, ora alternano il vieto ritornello antimigranti a un antivaccinismo piuttosto bieco e non credo che sia una prova di grande astuzioa da parte loro. Detto questo, come ben sai io sono pro vaccino ma critica verso il green pass e il super green pass. Mi piace stuzzicare un po’, mettere una puntina di dubbio…

      • wwayne ha detto:

        Anche a me talvolta piace stuzzicare, e ritengo che il dubbio sia salutare: infatti chi non dubita mai non è disposto a mettere in discussione le sue certezze, e quindi se si fa un’opinione errata su qualcosa non ammette di aver sbagliato neanche davanti all’evidenza.
        Riguardo a Giorgia, condivido sul Suo blog questa poesia (rielaborata da Shakespeare) che le ho dedicato:

        Oh che in maniera posso mai cantarti
        Sapendo che tu sei di me la miglior parte?
        Cosa mi dà un elogio che a me stesso io faccia?
        E che cos’è lodarti se non lodare me?
        Proprio per questo nel 2023 io dovrò votarti
        Così che la tua ascesa a premier non sia più rimandabile
        Ed io da te lontano possa infine donarti
        Quello che ti è dovuto, e che tu sola meriti.

      • wwayne ha detto:

        Errata corrige: Oh in che maniera

  2. wwayne ha detto:

    Aggiornamento: sto continuando a guardare La7, e al tg hanno appena detto che i governatori di regione hanno appena chiesto a Draghi di fare una piccola marcia indietro sul super green pass: va bene chiederlo sui mezzi pubblici, ma non agli studenti che vanno a scuola. Spero che Giani non abbia aderito a questa richiesta, e soprattutto spero che Draghi non la accolga: infatti l’impossibilità di fatto per alcuni alunni di accedere all’istruzione senza vaccino potrebbe essere un’arma micidiale per spingerli verso la prima dose, e quindi su questo non dev’essere creata alcuna scappatoia.
    Forse Le farà orrore che proprio un insegnante approvi un provvedimento che mette gli alunni davanti a un’alternativa secca così spietata (o ti vaccini o non ti diplomi), ma si ricordi che siamo in guerra, e soprattutto che la vaccinazione non va a detrimento dei ragazzi, ma anzi contribuisce a proteggere loro e le loro frequentazioni da un virus terribile.

    • marisasalabelle ha detto:

      In effetti sono dell’idea che si dovrebbe permettere ai ragazzi non vaccinati di usare i mezzi pubblici, magari con corse dedicate. Perché comunque il diritto allo studio è importante e perché sono contraria ai mezzi terroristici per raggiungere scopi anche lodevoli. Ricorda che i mezzi che vengono oggi usati “a fin di bene” potrebbero domani essere usati per altri scopi

    • Non ti è venuto il dubbio che un governo serio farebbe l’obbligo vaccinale, e non punire qualcuno per qualcosa che fino a prova contraria è ancora ad oggi dopo più di un anno qualcosa di volontario.Da quando si punisce qualcuno per non aver fatto niente contro la legge. ‘ Ma come non fai a vedere la mostruosità della cosa.
      Io devo rispettare le leggi non la morale di questi immorali che sono ancora lì solo per spartirsi i soldi del recovery fund, per questo la lega è in questo governo. Oppure come i cinque stelle e quelli di Renzi per non essere cancellati via dal voto.

      • wwayne ha detto:

        Sono totalmente d’accordo con te: anziché lambiccarsi su come spingere i novax verso la prima dose a suon di ricatti, sarebbe più serio agire a viso aperto e mettere direttamente l’obbligo vaccinale.
        Hai perfettamente ragione anche quando dici che Lega, 5 Stelle e Renzi antepongono i propri interessi personali a quelli del paese. Tali interessi chiaramente variano a seconda del soggetto: la Lega mette davanti a tutto la ricerca del consenso, i 5 Stelle vogliono togliersi gli ultimi sfizi perché sanno che quasi nessuno di loro sarà rieletto, Renzi invece gode nel soddisfare le sue manie di protagonismo, e nel fare da burattinaio della politica italiana nonostante abbia dei numeri risicatissimi sia dentro che fuori dal Parlamento.

  3. Walter Carrettoni ha detto:

    La ricarica mensile…

  4. marisasalabelle ha detto:

    Invece secondo me sbaglia…

  5. recensioni53 ha detto:

    Se fossimo in un mondo perfetto e senza problemi economici si organizzerebbero corse dedicate per gli alunni non vaccinati. La realtà è che nei paesi passano i pulmini che raccolgono tre alunni di una frazione poi quattro di un’altra frazione e così via fino a raccoglierne 15 /20 in tutto. .E se qualcuno non è alla fermata salta il giorno di lezione…

  6. marisasalabelle ha detto:

    Certo, non è che sia una cosa facile, però anche mettere i bastoni tra le ruote agli studenti che non sono vaccinati mi sembra una bestemmia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...