Uomo, uom*, uomə

Certo è singolare che Vera Gheno, sociolinguista molto attenta alle discriminazioni di genere e al linguaggio sessista, convinta sostenitrice dello scwa, abbia accettato di partecipare a un’iniziativa intitolata Dialoghi sull’uomo. Avessero almeno scritto Dialoghi sull’uomə!

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Uomo, uom*, uomə

  1. Raffa ha detto:

    Non so cosa ne pensi, ma per me hanno già rotto.

  2. marisasalabelle ha detto:

    La lingua italiana è indubbiamente una lingua sessista, ma non sarà certo applicando desinenze posticce che si cambierà il modo di pensare delle persone. Invece mi colpisce che questa iniziativa, quest’anno alla dodicesima edizione, continui a chiamarsi Dialoghi sull’uomo… il termine “uomo” per definire l’umanità e tutte le sue componenti dovrebbe ormai essere sostituito con altri termini più inclusivi. Perché comunque il linguaggio ha la sua importanza nel costruire mentalità. Senza forzature e ridicolezze, gli organizzatori potevano optare per “dialoghi sull’umano” o qualcosa del genere

  3. Io ho una convinzione profonda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...