Stufato

L’amica che telefona proclamando: ho tanta voglia di vederti! ma mio marito non vuole nessun estraneo in casa, ha troppa paura. Vediamoci all’aperto, le proponi, spesso vado ai giardini con Dario, e lei sembra entusiasta salvo poi non cercarti più.

Quella che ti dice: sono uscita ma solo per andare a comprare delle piante, mi ha accompagnato il figlio della mia vicina, ma siamo stati a distanza e con la mascherina, e a te viene voglia di replicare: scusa, a me che importa? Potevate anche andare in sette in automobile e baciarvi sulla bocca per tutto il tempo.

Quella che ti allontana col braccio teso se per disavventura ti incontra per strada, neanche avessi la peste.

Quella che “non vedo più nessuno, non esco più di casa” ma intanto va al supermercato, in chiesa e a una festa di compleanno (ma distanziati e con le mascherine, ovviamente), e se la incontri in compagnia di un’amica e le dici: vediamoci, qualche volta, fa una smorfia: hmmm… vedersi… lo trovo difficile di questi tempi.

Posso dire che tutta questa gente mi ha stufato?

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Stufato

  1. wwayne ha detto:

    Sono d’accordo: gli italiani che si fanno belli dicendo “Non vedo più nessuno, non esco più di casa” e poi si smentiscono da soli raccontando una marea di uscite non necessarie sono di un’ipocrisia insopportabile. Gli italiani che non escono di casa per davvero invece sono la parte migliore di questo paese, e saranno proprio le persone come loro che ci salveranno. Loro e quei presidenti di Regione che con il proprio buon governo stanno proteggendo i loro cittadini da una morte orribile.

    I toscani fanno grandi sogni
    forse peccano di ingenuità
    e poi Giani li realizza sempre
    non li fa crollare mai

  2. marisasalabelle ha detto:

    No, non penso questo: anch’io esco, naturalmente senza trasgredire regole, cerco di condurre una vita normale: quello che mi dà fastidio nei frammenti di conversazione che ho citato è che sembra che sia proprio io la persona da evitare, il pericoloso monatto che è meglio tenere alla larga, e non ne capisco la ragione. A meno che improvvisamente non sia diventata antipatica a tutti, il che può essere, ovviamente.

  3. wwayne ha detto:

    Non deve prenderLa sul personale se molti vogliono tenerLa a distanza: non lo fanno per una forma di antipatia o di disistima nei Suoi confronti, ma perché questo impongono le regole di contenimento del contagio.
    Comunque la vita normale va congelata fino a quando non verrà raggiunta l’immunità di gregge, e nel frattempo dobbiamo chiuderci in casa a doppia mandata (salvo ovviamente le uscite per motivi di istruzione o lavoro). Su questo punto a Marzo 2020 eravamo tutti d’accordo, poi con il passare dei mesi sempre più italiani hanno cominciato a sbracare. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti.

  4. Ehipenny ha detto:

    Aggiungo: quelli che criticano chi in zona rossa continua a vedere gente e a ospitare amici in casa, salvo poi fare la stessa cosa. Tratto da una storia vera

  5. Alidada ha detto:

    evviva la coerenza. La gente chiacchiera a vanvera

  6. chiccoconti ha detto:

    Figurati che ogni tanto sono stufo persino di me stesso!😉

  7. marisasalabelle ha detto:

    Eh, anch’io comincio a essere stufa anche di me stessa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...