Il miracolo della vaccinazione

In quel tempo, il Presidente Draghi salì sulla montagna per parlare alla folla, che in grande assembramento si era riunita per ascoltarlo.

«Presidente, il popolo vuol essere vaccinato», gli dissero i suoi discepoli.

«E noi li vaccineremo.»

«Presidente, abbiamo solo cinque fiale di Pfizer e due di Astrazeneca.»

«Andate in mezzo alla folla e vaccinate.»

I discepoli andarono tra la folla e vaccinarono tutti i presenti, e alla fine avanzarono  dodici ceste di Pfizer e altrettante di Astrazeneca.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

41 risposte a Il miracolo della vaccinazione

  1. 😂😂😂 Finora è riuscito a uno solo.

  2. wwayne ha detto:

    Proprio la vaccinazione di massa è l’unico modo per evitare un terzo lockdown. Ma come ha detto Bonaccini, l’unico modo per completarla entro l’Estate è garantire a ciascuna regione italiana un milione di dosi al mese, e non è facile. O meglio, sarebbe facile se non ci fossero dei limiti così stringenti per la somministrazione del vaccino più economico (quello di AstraZeneca), e infatti adesso stanno cercando di allentarli: ad esempio, se fino a questo momento il limite di età per riceverlo era di 55 anni, adesso si sta valutando l’ipotesi di alzarlo a 65.
    A complicare ulteriormente il quadro c’è il fatto che non tutte le regioni sono ugualmente rapide ed efficienti nella somministrazione dei vaccini. Come nel caso della prima ondata, il federalismo di fatto esistente nel nostro paese si sta rivelando un gigantesco tallone d’Achille, perché porta gli italiani ad essere in balia dei loro governatori: se hanno il culo di averne uno bravo si vaccinano in tempi ragionevoli, altrimenti campa cavallo.
    E non ho citato un terzo ostacolo alla vaccinazione di massa: i novax. Pensi che ci sono perfino tra i professori: quando aprirono le prenotazioni per i docenti avvisai una ventina di colleghi, e ben 3 di loro mi risposero “No grazie, non credo nei vaccini”. Non nel vaccino per il covid, proprio nei vaccini in generale.
    Prendendo questa ventina di colleghi come campione di riferimento, possiamo dire che il 15% dei docenti è novax. E se è novax il 15% dei docenti (una categoria che si suppone essere di un buon livello intellettuale ed intellettivo), si figuri quanti ce ne sono tra quelli di livello ben più basso…

  3. marisasalabelle ha detto:

    La mia parabola alludeva al fatto che Draghi ha promesso di incrementare la velocità delle vaccinazioni, e figurati se non sono d’accordo, ma se non ha abbastanza dosi non so come farà

    • wwayne ha detto:

      Israele ha dimostrato che se sei disposto a sganciare il grano ottieni tutti i vaccini che vuoi. A Draghi il grano non manca, dato che Conte gli ha lasciato in eredità un recovery fund già bello impacchettato: ergo, secondo me il problema delle forniture non sussiste. Casomai i problemi sono altri, e sono quelli che ho elencato nel mio commento precedente. Grazie per la risposta! 🙂

      • Speranza ha detto:

        Avevo letto che Israele aveva a disposizione vaccini a gogò perché rientravano tutti nella sperimentazione nazionale.

      • wwayne ha detto:

        Io ho letto che Israele nel mese stesso in cui è stato scoperto il vaccino ha comprato 1,5 milioni di dosi, e questo per un paese con una popolazione inferiore a quella della Lombardia ha significato dare la prima dose a 1/4 degli abitanti già nel 2020. Magari fossimo stati altrettanto tempestivi noi italiani: pensa che la Calabria inizierà la fase 2 della vaccinazione (ovvero la somministrazione a docenti e forze dell’ordine) solo il 10 di Marzo. Il che conferma ciò che ho scritto sopra: oggi nascere in una regione piuttosto che in un’altra fa una differenza da così a così, e quindi di fatto l’Italia è diventata uno stato federale. Grazie per la risposta! 🙂

  4. vincenza63 ha detto:

    😀😀😀😂😂😂

  5. Nonna Pitilla ha detto:

    Mi
    Mi fai morire! 😂😂😂😂

  6. Emilio ha detto:

    Non mi meraviglerei se quello che hai scritto qui lo pubblica qualche giornale. 😂
    Ciao ciao, buona serata 😊

  7. quarchedundepegi ha detto:

    Bellissimo!
    Buona serata.
    Quarc

  8. luisa zambrotta ha detto:

    😮😀😀😀🙏

  9. Speranza ha detto:

    Ah ah ah. Non riuscirò più a essere seria in chiesa. Penserò sempre a te e a questo post 😂😂😂

  10. marisasalabelle ha detto:

    Sono un po’ blasfema, lo so!

  11. marisasalabelle ha detto:

    Sono contenta di fare un po’ sorridere

  12. poetella ha detto:

    qui si esagera un po’…
    Ok.

  13. wwayne ha detto:

    https://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2021/02/20/news/l-affondo-di-giani-lombardia-gialla-e-noi-arancioni-servono-criteri-piu-trasparenti-1.39932416
    Il tempo passa, i governi cambiano, ma la tendenza di Giani a polemizzare rimane tale e quale. Come tutti i polemici, o lo ami o lo odi: io lo amo, per questo suo essere senza peli sulla lingua e anche per come sta gestendo la campagna vaccinale (la Toscana è la terza regione italiana per rapporto tra dosi ricevute e dosi somministrate). Picchia per noi Eugenio, e grazie per aver reso la Toscana una delle regioni più virtuose d’Italia: come te nessuno mai.

    • marisasalabelle ha detto:

      La Toscana, a mio parere, è stata gestita discretamente anche da Rossi. Infatti sotto molto aspetti era una regione virtuosa ben prima del cambio di governatore. Ora i contagi sono in aumento, specialmente noi a Pistoia siamo messi maluccio, non è colpa di Giani, ovviamente, Speriamo che con le vaccinazioni si proceda rapidamente. Io ho la mamma di 88 anni che aspetta il vaccino a gloria: agli ultraottantenni li faranno i medici di famiglia, almeno qui in Toscana, e avranno a disposizione ben una fiala la settimana. Sei dosi: uno scialo! Calcolando che ogni medico ha circa 100-150 anziani sopra gli 80, a questo ritmo ci vorranno sei mesi a vaccinarli!

      • wwayne ha detto:

        Mi perdoni, ma se il centrosinistra avesse fatto furore in Toscana da ben prima di Giani il centrodestra non sarebbe mai riuscito a prendere il 40% in una regione rossissima come la nostra (tra l’altro presentando una candidata discutibile e radicalissima come la Ceccardi). Adesso invece sta facendo furore per davvero, perché Giani si sta rivelando ampiamente meritevole della fiducia accordatagli dai cittadini. Speriamo che continui così.

      • marisasalabelle ha detto:

        Non ho detto che ha fatto furore. Ho detto che l’amministrazione Rossi secondo me era buona. In ogni caso il contrasto alla pandemia ha funzionato più che in altre regioni, e ben prima dell’avvento di Giani. Poi che ci sia un’ondata di destra lo sappiamo bene da anni… a Pistoia per esempio l’amministrazione di Tomasi fa acqua da tutte le parti, ma i pistoiesi l’hanno voluto e ora se lo tengono!

  14. maxilpoeta ha detto:

    ah ah ah ah ah 🤣🤣 sempre simpaticissima nei post. In effetti il problema è serio, ovvero per vaccinarsi tutti servono dosi immense di vaccini, sembra che arrivino, ma per ora ne vediamo ancora pochi rispetto alla popolazione pronta per essere vaccinata…

  15. Walter Carrettoni ha detto:

    Uh, sull’argomento vaccino meglio se mi sto zitto…
    La parabola però carina.
    Buona serata.

  16. Paolo Popof ha detto:

    🙂 🙂 e le siringhe? 🙂 🙂

  17. marisasalabelle ha detto:

    A questo penserà qualche altro santo!

  18. massimolegnani ha detto:

    post intelligente per il modo usato, la parodia, e per l’analisi senza sconti di una situazione difficile.
    ml

  19. Stef555 ha detto:

    Speriamo che il pesce era fresco!

  20. marisasalabelle ha detto:

    Appena scongelato! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...