Efficienza et alia

Il 7 novembre sono venuti a casa i medici dell’Usca a visitarmi. Mi hanno lasciato un sacco nero della spazzatura dove avrei dovuto mettere tutta la loro bardatura: mascherine, guanti, camici di tessuto non tessuto, soprascarpe e altre minuzie.

«Nei prossimi giorni Alia la contatterà per il ritiro di questi rifiuti. Nel frattempo lei smetta di fare la raccolta differenziata e metta tutti i suoi rifiuti in altrettanti sacchi neri: Alia li ritirerà.»

Alia è l’azienda incaricata dello smaltimento della spazzatura, a Pistoia. Ieri, 28 novembre, è arrivata una mail:

«A partire dal 30 inizieremo la distribuzione di sacchetti di colore rosso nei quali dovrete conferire i vostri rifiuti, che lascerete fuori dal portone.  Passeremo tempestivamente a ritirarli.»

Non c’è che dire, un sistema davvero efficiente.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Efficienza et alia

  1. poetella ha detto:

    Ma dovrai mettere quelli neri dentro quelli rossi?🤔

  2. Questa è la procedura per il covid, ma non dappertutto.

  3. marisasalabelle ha detto:

    Sì, ma il fatto è che la procedura inizierà quando l’isolamento sarà finito! Tempismo perfetto!

  4. marisasalabelle ha detto:

    È solo questione di disorganizzazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...