Sfilata

Grande attesa per la sfilata di moda “I colori del Covid”, stagione autunno inverno.

Incede sulla passerella, elegantissima, la Regione Lombardia, in un lungo abito da sera color grigio perla tempestato di strass; seguono in rosa confetto la Regione Lazio, in viola lapislazzuli la Regione Toscana e via via tutte le altre, a gara per l’abito più bello e il colore più originale. Chiude la fila, in un dimesso abito vedovile nero, la Regione Calabria.

Il pubblico presente, composto dai rappresentanti del Governo e dalle più importanti personalità mediche e scientifiche, è in visibilio, per non parlare dei comuni cittadini che assistono alla parata dai loro televisori. Verrà istituita, nei prossimi giorni, una Commissione che fornirà un’interpretazione alle diverse scelte cromatiche, al fine di stabilire, da quelle, obblighi e divieti per i cittadini.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Sfilata

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Che bello!
    C’è anche il colore del timor panico?
    BUONGIORNO.
    Quarc

  2. marisasalabelle ha detto:

    Eh, quello… dev’essere una specie di lilla bluastro… 😉

  3. wwayne ha detto:

    D’or in or più più aspra e cruenta
    si fa la pugna, e spada oprar non giova:
    dansi co’ pomi, e infelloniti e crudi
    cozzan con gli elmi insieme e con gli scudi.

    Tre volte Giani il premier Conte stringe
    con le robuste braccia: ed altrettante
    da que’ nodi tenaci egli si scinge;
    nodi di fier nemico, e non di governatore.
    Tornano al ferro: e l’uno e l’altro il tinge
    con molte piaghe, e stanco ed anelante
    e questi e quegli alfin pur si ritira,
    e dopo lungo faticar respira.

    L’un l’altro guarda, e del suo corpo esangue
    sul pomo della spada appoggia il peso.
    Già dell’ultima stella il raggio langue
    al primo albor ch’è in Oriente acceso.
    Vede Eugenio in maggior copia il sangue
    del suo nemico, e sé non tanto offeso.
    Ne gode, e superbisce.

  4. luisa zambrotta ha detto:

    La regione Lombardia e la sua giunta non vogliono proprio sentir parlare di rosso 😉

  5. Alidada ha detto:

    opto per un verde speranza..ma non Speranza eh..la politica non c’entra nulla, voglio solo sperare in qualcosa di buono 🙂

  6. marisasalabelle ha detto:

    Tutti vorremmo sperare in qualcosa di buono… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...