Come essere colonizzati e vivere felici

Da qualche tempo in casa mia è possibile incontrare oggetti sconosciuti o dimenticati da tempo, che pian piano, con discrezione, stanno colonizzando l’intera abitazione. Tutto cominciò con un lettino da campeggio: la cugina di mia figlia, madre di due ragazzine ormai grandicelle, ne aveva due in ottimo stato.

«Uno lo mettiamo qui da voi, mamma» disse serafica mia figlia, «può capitare che Dario faccia un sonnellino mentre siamo qui magari per un pranzo…»

Così il lettino è stato collocato nella ex stanza dei ragazzi, poi è migrato per qualche giorno in camera nostra, quando è venuto a casa nostro figlio, e ora è tornato nella camera coi letti a castello che sarebbero da smontare, ma cosa li smonti a fare? Tanto un domani potrebbero far comodo…

In tinello è comparso un seggiolone di plastica colorata per quando Dario deve mangiare la pappa e spssso nell’ingresso staziona il passeggino. Apro lo sportello del pensile e ci sono vasetti di omogeneizzati e buste di crema di cereali. In freezer piccoli contenitori con porzioni di brodo di carne o di verdura. In bagno non manca mai un pacco di pannolini e ieri sera, tra le pieghe del divano, ho trovato un ciuccio.

Tutti questi oggetti mi stanno forse dicendo qualcosa?

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Come essere colonizzati e vivere felici

  1. Nonna Pitilla ha detto:

    ah ah ah forse sì!

  2. marisasalabelle ha detto:

    Lo sospettavo… 😉

  3. Raffa ha detto:

    Che c’è di nuovo vita in casa. Non è meraviglioso?

  4. Massi Tosto ha detto:

    Abbiamo fatto anche noi con i miei è per condividere

  5. vincenza63 ha detto:

    Marisa, sono nonna di Benedetta ❤ un amore di 10 mesi e mi trovo nella tua situazione. Mi sembra di essere diventata mamma ancora! Bello!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...