Per il nostro bene

All’inizio le mascherine erano inutili. Esperti di ogni disciplina ci spiegavano come e perché non servivano a niente. Solo in seguito abbiamo capito che di mascherine non ce n’erano, perciò ci dicevano che non servivano.

All’inizio dovevamo stare chiusi in casa. Anche se abitavamo in una contrada sperduta, anche se eravamo gli unici a percorrere una data strada o un dato sentiero, uscire era rischiosissimo e soprattutto dava il cattivo esempio, perciò chi lo faceva al di fuori dei casi contemplati veniva avvistato dai droni e multato pesantemente. Solo in seguito abbiamo capito che al chiuso è molto più facile contagiarsi che non all’aperto.

Poi siamo potuti uscire e ci è stato raccomandato di stare molto fuori e di usare la mascherina solo nei luoghi chiusi aperti al pubblico o in caso di assembramenti. E così abbiamo fatto in tantissimi, forse non tutti: ma stranamente, ora chi trasgrediva non veniva più cacciato dai droni e mitragliato multato.

Ora ci dicono che dobbiamo indossare la mascherina anche all’aperto, anche se siamo soli, anche se siamo in una landa desolata. Respirare a pieni polmoni non fa più bene. Il sole e l’aria fresca non sono più un toccasana. Mascherina ovunque, e multe salate a chi non la mette. È per educarci, dicono. È perché se esci da casa già mascherinato poi non hai il problema di tirarla su e metterla giù. È per il nostro bene.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Per il nostro bene

  1. Nonna Pitilla ha detto:

    Ci hanno un po’ confuso ..

  2. Gesù direbbe ” perdonali non sanno quello che dicono e non sanno quello che fanno “

  3. poetella ha detto:

    … finirà ‘sta nuttata, prima o poi… ha da fini’!

  4. wwayne ha detto:

    A livello sanitario la nottata finirà quando verrà trovato un vaccino. A livello politico finirà quando avremo Giorgia al governo (magari come premier).

    A life without meaning
    I was walking away
    But then I found Giorgia
    And night became day
    Oh Giorgia, I’ll send you all my votes
    And every single step I take
    I take for you

    (liberamente tratto da “Josephine” di Chris Rea)

    • marisasalabelle ha detto:

      Quando avremo Giorgia al governo (ammesso e non concesso) la nottata si farà più nera!

      • wwayne ha detto:

        Un ragazzo come tanti sogni infranti gioie e drammi
        Stanco di correre dietro ai cambi dei vostri programmi
        Conto i giorni conto gli anni ogni minuto e secondo
        Che mi separano dal governo Meloni con la sinistra sullo sfondo

        (liberamente tratto da “Svegliati” di Amir)

  5. Sara Provasi ha detto:

    Secondo me è per quelli che non la mettono per niente dove è proprio necessaria… Anche il lockdown credo che sarebbe stato evitabile se ci fosse stato vero buonsenso 😔

  6. marisasalabelle ha detto:

    Va be’, ma ogni norma va adottata con buonsenso, evitando eccessi in un senso e nell’altro

  7. Paola Bortolani ha detto:

    Mi spiace, ma in realtà le indicazioni sono sempre state molto chiare e molto coerenti, tolto forse i primissimi giorni. Basta capire perchè serve la mascherina, la distanza, la pulizia delle mani, e allora lì basta il buon senso. Certo le informazioni corrette vanno cercate, non assorbite passivamente dai media che quelli, sì, fanno confusione

    • marisasalabelle ha detto:

      Non voglio fare polemica, Paola, ma non è così. Sulle mascherine ti riporto solo alcuni interventi, ma potrei trovarne molti di più.
      Il 25 febbraio Walter Ricciardi (rappresentante italiano all’OMS e consigliere del ministro Speranza) dice che per le persone sane le mascherine sono inutili; il 10 marzo dice che le mascherine non servono perché non filtrano il virus
      Il 3 aprile in televisione Angelo Borrelli (capodipartimento della protezione civile) dice che la mascherina non serve, che lui stesso non la indossa, che l’importante è mantenere la distanza

      • Paola Bortolani ha detto:

        Infatti hanno detto cose corrette. La mascherina serve a proteggere gli altri. Capisco però che non tutti hanno abbastanza buon senso, o lo usano. No, niente polemiche, facciamo molta attenzione e basta

  8. quarchedundepegi ha detto:

    Ma Sì, è proprio così… parlano e fanno tutto per il nostro bene… siamo amati.
    BUONGIORNO.
    Quarc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...