Disguido

A mezzogiorno il mio cellulare attacca la sua sinfonia, partendo con un volume accettabile che diventa, se non rispondo subito, sempre più alto e clamoroso.

«Pronto!»

«Pronto» mi risponde un uomo con un marcato accento cagliaritano. «C’è da rittirare un pacco di libbri per Arkkadia.»

«Oh, finalmente! Senta, potrebbe portarmeli all’indirizzo che sto per darle?»

«Non le devvo portare libbri, li devvo rittirare.»

«No, guardi. Io non ho libri da dare ad Arkadia, è Arkadia che deve consegnarli a me.»

«Io non ho nessun libbro da consegnare.»

«Ci dev’essere stato un disguido…»

«Eja! Ora chiammo l’edittore, poi le so dire!»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Disguido

  1. Oh santi numi…! 🙂
    Comunque, complimenti.

  2. poetella ha detto:

    … ma che li possino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...