Inganno

La sua disgrazia era stata nascere in una famiglia di amanti della birra. Lui aveva sempre cercato di mantenersi pulito, ma onestamente, come fai quando tutti ti sbattono in faccia quei boccali colmi di una roba liquida color dell’oro, sormontata da uno strato di schiuma bianchissima? La voleva, la voleva anche lui. E poi, un giorno, sua madre lo ingannò. Riempì la borraccia biberon d’acqua, gliela mise in mano e così, mentre lei si scolava una birra lui felice si mise a succhiare l’acqua convinto di trincare come un adulto. Non si accorse di nulla. Aveva solo sei mesi, del resto.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Inganno

  1. Speranza ha detto:

    Ah ah. Penserà di bersi una birra Ichnusa cruda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...