Imbuti

Come sappiamo, la ministra Azzolina ci ha offerto una nuova occasione di ilarità affermando che gli studenti non sono imbuti da riempire. Menomale, perché non so come avremmo fatto, se lo fossero stati. Dopo che il clip con la frase incriminata è circolato abbondantemente sui social, dando vita a una scia di commenti impazziti, la ministra ha deciso di intervenire. Ma non ha detto: ok, è stato un lapsus, volevo dire colabrodi. No: ci ha tenuto a precisare che trattasi di una battuta molto in voga tra gli insegnanti, che se la ripetono continuamente (quella è una classe di imbuti che non ti dico; ma lo sai che non riesco a riempire come si deve quel bell’imbuto del Paolini?) e la usano da mattina a sera parlando con gli alunni e con i genitori (oh, Gigio, ma che razza di imbuto sei!; signora, non so come dirglielo, sua figlia non è un imbuto facile da riempire). Pertanto, chi non ha capito o ha fatto del facile umorismo, è uno che di scuola non ne capisce nulla. Come si usa dire, xe peso el tacon del buso…

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, scuola, virus e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Imbuti

  1. Nonna Pitilla ha detto:

    pezza da incorniciare!!!

  2. wwayne ha detto:

    Come sa, non stimo affatto la Azzolina. La mia disistima è cominciata quando è saltato fuori il pasticciaccio brutto della tesina copiata, è proseguita quando ha tentato di difendere quella furbata anziché ammettere le sue colpe e si è ingigantita a dismisura quando ha garantito a tutti gli alunni la promozione per decreto. Tuttavia, proprio stamani ho letto un articolo che me l’ha fatta parzialmente rivalutare. Cerco di spiegare perché.
    Come sa, quest’Estate dovrebbe tenersi un concorso straordinario per i docenti, con un’unica prova selettiva da svolgersi al computer. Su questa prova si era creata una spaccatura nella maggioranza: il Movimento 5 Stelle voleva farla sostenere nonostante la pandemia, il PD invece spingeva per accantonarla e trasformare il concorso con prova selettiva in un concorso per soli titoli.
    Se fosse passata la proposta del PD, sarebbe stato gravissimo: infatti ci sarebbero stati migliaia di docenti che avrebbero ottenuto il ruolo in virtù del solo servizio, senza aver mai dovuto dimostrare la propria preparazione in una prova selettiva.
    Ieri si vociferava che alla fine si fosse trovato un compromesso tra le 2 posizioni: la prova selettiva sarebbe rimasta, ma la Azzolina si impegnava a toglierla nel caso in cui la pandemia rendesse impossibile svolgere la prova. Un compromesso tutto a vantaggio del PD, perché sarebbe stato molto facile per il governo dire “Ci sono troppi contagi, lasciamo perdere e facciamo un concorso per soli titoli”.
    Ebbene, stamattina questa voce è stata smentita da un articolo di Orizzonte Scuola (https://www.orizzontescuola.it/concorso-straordinario-salta-compromesso-tra-pd-e-m5s-sara-scontro-il-commissione-per-ripartenza-spunta-idea-commissario/): in esso si dice che la Azzolina ha tenuto il punto sulla prova selettiva, e non vuole mettere nero su bianco il “piano B” del concorso per soli titoli.
    Come ha scritto l’articolo, questa fermezza potrebbe costarle il posto: se già prima la sua poltrona traballava, adesso che non ha voluto dare questo contentino al PD la sua sostituzione è diventata ancora più probabile. Lei sicuramente sapeva che la sua decisione avrebbe avuto questa conseguenza, ma l’ha presa lo stesso in nome della meritocrazia. E chi sacrifica il proprio tornaconto personale in nome di un’ideale merita sempre rispetto.

  3. wwayne ha detto:

    Errata corrige: un ideale senza l’apostrofo. A differenza della Azzolina, io quando faccio una figura di merda la ammetto con molta serenità e senza cercare scuse.

  4. marisasalabelle ha detto:

    È molto meglio ammettere un errore che arrampicarsi sugli specchi per giustificarlo!

  5. marisasalabelle ha detto:

    Sicuramente un concorso con una prova selettiva è preferibile a uno di soli titoli, tutto sta a vedere se sarà possibile farlo

    • wwayne ha detto:

      Se è possibile fare la maturità, è possibile fare anche il concorso docenti. E poi, la volontà smuove le montagne. Grazie per la risposta! 🙂

  6. Fritz Gemini ha detto:

    La realtà, specie nella politica, supera spessissimo la fantasia. Questa me l’ero persa. Spassosissima. Neanche Alberto Sordi negli anni 50.

  7. marisasalabelle ha detto:

    Siamo abituati alle cavolate dette dai nostri politici… indimenticabile il tunnel che secondo la Gelmini collegava il CERN di Ginevra al Gran Sasso… e tutti gli errori sulle capitali, sui nomi dei personaggi (impareggiabile il signor Ping di Di Maio), sulle parentele (il fratello di Mattarella ucciso dalla mafia diventò per Conte “un suo congiunto”, anticipando quella che si sarebbe rivelata una vera passione del premier per questo termine…) e si potrebbe continuare…

  8. marisasalabelle ha detto:

    Ah, ci sarebbe da parlare a lungo su questa cosa… in sintesi ti posso dire che riconosco una certa piccola consorteria di persone che si votano a vicenda… inoltre ho notato l’abbondante presenza di testi molto mainstream, e mi sono meravigliata che uscissero dalla sedicente “giuria di qualità”… ne riparliamo con più calma!

  9. poetella ha detto:

    peccato che la frase “Gli studenti non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere.” è di Plutarco
    manco sa citare bene! la ‘Azz-olina

  10. fulvialuna1 ha detto:

    Non mi meraviglio più…ne dicono di tutti i colori.
    Ma sono andati a scuola?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...