Le ultime parole famose

Andrà tutto bene
Nessuno perderà il lavoro
Nessuno resterà indietro
Nessuno studente sarà bocciato
Ne usciremo migliori
Abbiamo abolito la povertà

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, virus e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Le ultime parole famose

  1. mocaiana ha detto:

    Diciamo che ci proviamo 🙂

  2. Raffa ha detto:

    Per le resurrezioni, ci stiamo attrezzando…

  3. wwayne ha detto:

    Che nessuno perda il lavoro è semplicemente impossibile: il congelamento dei licenziamenti non può durare all’infinito, e quando finirà dubito che tutte le aziende d’Italia avranno già ricevuto degli aiuti così copiosi da non aver bisogno di licenziare nessuno. Anzi, dubito perfino che quelle aziende continueranno ad esistere, perché al proprietario di una piccola o media impresa non ci vuole proprio nulla a portare i libri in tribunale e dichiarare bancarotta.
    Per le grandi imprese il discorso è diverso, perché quando sono in crisi e vogliono licenziare intervengono i sindacati e la politica (vedi i casi Bekaert e Whirlpool).
    Sdrammatizzo un po’ il tono di questa conversazione segnalandole che ho appena pubblicato un nuovo post, dedicato al mio primo amore… spero che Le piaccia! 🙂

  4. marisasalabelle ha detto:

    Infatti, è impossibile, ma loro l’hanno promesso e sbandierato più volte, e che dire della possibilità di bocciatura, dopo un anno scolastico di questo genere, rispolverata a 20 giorni dalla fine della scuola?

  5. Nonna Pitilla ha detto:

    siamo messi proprio male! che tristezza

  6. quarchedundepegi ha detto:

    Se si ride troppo… viene poi da piangere. Io ora sto piangendo.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

  7. poetella ha detto:

    … hai dimenticato di ricordare che sarà tre volte natale… ecc ecc…

  8. marisasalabelle ha detto:

    In effetti… menomale che me l’hai ricordato tu! 😉

  9. fulvialuna1 ha detto:

    Il contrario recitato per bene…

  10. luisa zambrotta ha detto:

    Purtroppo temo che sia un’utopia…

  11. Paola Bortolani ha detto:

    Va bene. Non difendo il governo, ma non vedo ricette migliori da nessuna parte

  12. Paola Bortolani ha detto:

    Intendo dire che la situazione è molto difficile, che a criticare siamo buoni tutti, a dare alternative sensate e applicabili, meno

  13. marisasalabelle ha detto:

    La situazione è effettivamente molto difficile, è anche vero che errori ne sono stati commessi molti, non solo da noi in Italia, ovviamente: alcuni erano probabilmente inevitabili, altri forse sì. Con l’elenco delle “ultime parole famose” ho voluto ironizzare su certe parole d’ordine eccessivamente rosee che forse sarebbe stato meglio non pronunciare… Tutto bene non è andato né si poteva pensare che andasse; molta gente il lavoro l’ha già perso e lo perderà, molti resteranno indietro e la ministra Azzolina ha già smentito le sue stesse parole annunciando possibili bocciature…

  14. sherazade ha detto:

    L’Italia è entrata nella pandemia quando era ancora nel tunnel e la ‘luce’ una fiammella! Un Governo di incapaci e incoscienti . Condivido il citato pensiero di Massimo Cacciari non solo non impareremo niente anzi sanremo peggiori e incarogniti.
    Mi spiace.
    🌻

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...