In diretta

Stiamo trasmettendo in diretta dal Terrazzino della nostra inviata Marisa ***. Dall’altra parte della ringhiera il famoso chitarrista-fischiettatore Vicino di Casa sta eseguendo alcuni dei suoi pezzi forti: Gianna, Ti amo, Alla fiera dell’Est e per finire una chicca, Hotel California degli Eagles.
«Signor Vicino di Casa, tutti noi apprezziamo moltissimo il suo impegno volto a contribuire alla soluzione della grave crisi che affligge il Paese. Vuol dirci come è nata questa sua iniziativa?»
«Be’, come Lei ha giustamente affermato, desidero dare il mio contributo alla Nazione, in questo terribile frangente. Faccio quel che posso per i miei concittadini.»
«Può dirci che brani ha in programma per i prossimi giorni?»
«Il mio repertorio è pressoché illimitato. Per domani avrei programmato qualche canzone di Fabrizio De André, Lucio Battisti e Claudio Baglioni.»
«Molto bene! E per i giorni successivi?»
«Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Don Backy, Toto Cutugno, Gianni Morandi e il mio favorito di sempre, il grande Vasco Rossi!»
E dal Terrazzino è tutto, a voi la linea.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, virus e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a In diretta

  1. almerighi ha detto:

    se vuoi ti presto la fionda

  2. marisasalabelle ha detto:

    sono non violenta… 😉

  3. wwayne ha detto:

    Certo che il suo vicino ha un repertorio molto variegato: si passa dalla profondità di De André e Battisti alla leggerezza di Gianni Morandi. Anche quest’ultimo tuttavia ha cantato una canzone di grande profondità, intitolata semplicemente “Vita”: ovviamente non l’ha scritta lui ma Lucio Dalla, e infatti è contenuta nell’album che hanno cantato insieme.

  4. recensioni53 ha detto:

    A volte tutto quanto aiuta a sentirci vivi….

  5. marisasalabelle ha detto:

    Sì, ma il troppo stroppia! 😉

  6. lallaerre ha detto:

    mi sconvolge pensare che le iniziative del solerte vicino di casa possano aiutare a sentirci vivi…

  7. fulvialuna1 ha detto:

    Certo non c’è di che “annoiarsi”

  8. marisasalabelle ha detto:

    Anzi! Concerto quotidiano!

  9. Paola Bortolani ha detto:

    Qui almeno abbiamo detto tutti, in coro, basta, con un eloquente silenzio

  10. marisasalabelle ha detto:

    un abbraccio, Paola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...