So scrivere

In biblioteca incontro una mia conoscente, scrittrice anche lei. Non si può immaginare quante scrittrici e quanti scrittori ci siano in una città piccola come Pistoia, per non parlare dei poeti e delle poete (si dice così, adesso: un poeta, una poeta; due poeti, due poete).
«Sto leggendo il tuo libro!» mi fa.
«Oh! E che te ne sembra?»
«Ho letto solo poche pagine, perciò sulla storia non ti posso dir niente. Ma sono stata colpita dallo stile.»
Gongolo. Se c’è una cosa di cui sono orgogliosa, è il mio stile. Asciutto, efficace, versatile… insomma, so scrivere, lo so, l’ho saputo da sempre. Se ne accorse anche il professore col quale mi laureai, che dopo aver letto il dattiloscritto della mia tesi mi disse: «Lei sa scrivere, vero?»
«Ah, bene, cos’è che ti ha colpito?»
«No, è che… tu… forse tu cercavi di imitare uno stile colloquiale?»
«Be’, sì! Certo!»
«Ah… ecco… perché mi sembrava…» scrolla leggermente la testa, ci salutiamo e la guardo allontanarsi, perplessa. Sbaglio, o sta sussurrando, fra sé e sé, poverina?

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, leggere, romanzo, scrivere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a So scrivere

  1. bella! magari un po’ di invidia ???

  2. Certa gente è veramente strana, basta non dar troppo peso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...