Priorità

«Buongiorno.»
«Buongiorno, che cosa posso fare per lei?»
«Ecco, sarei qui per chiederle di approvare una legge che dia la cittadinanza ai ragazzi figli di immigrati che sono nati e vivono qui da sempre. Mi sembra brutto che non siano italiani a tutti gli effetti!»
«Certo, certo, ottima idea. Purtroppo in questo momento sono molto occupato, ma ripassi tra qualche anno, ne riparliamo, mi interessa senz’altro.»
«Pronto, la chiamo per sollecitarla sul tema della cittadinanza, ricorda? Ne avevamo parlato tempo fa…»
«La cittadinanza, eh? Hmmm… un progetto audace… ma in questa fase le priorità sono altre, lei deve capire. Aspetti, me lo segno in agenda. La richiamo io!»
«Ehm… sono di nuovo io. Sa, per quella cosa della cittadinanza…»
«Ma le sembra il momento? Ma dico io, siamo matti? Ho sette fabbriche che chiudono, nove città allagate, il caffè sul fuoco e i panni da ritirare che tra poco piove un’altra volta. Mi faccia la cortesia, non mi importuni più con queste sciocchezze!»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, migrazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...