Carino

«Come sono carino, col mio nasetto all’insù, il ciuffo sbarazzino, col vestito blu e la pochette nel taschino, solo io so fare la pochette a quattro punte, me la invidiano tutti.
Però per andare a parlare con gli operai di Taranto la pochette non me la sono messa, non avrebbero apprezzato, e nemmeno la cravatta. Ho sbottonato il primo bottone della camicia e mi sono un po’ scarruffato il ciuffo.
Per andare a Venezia cosa mi metto? Meglio un maglione girocollo, fa più casual, anche se mette in evidenza il fatto che ho un accenno di pancetta. Ma che si guarda alla pancetta in circostanze tanto eccezionali?»
Il prossimo step sarà la felpa.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...