Punti di vista

«Matteo Salvini è leale» ha detto Zingaretti. Lo diceva anche Conte, prima che Salvini gli buttasse all’aria il governo. Ma forse Zingaretti lo paragona a Renzi, e in questo caso probabilmente ha ragione.
Di Maio dice basta ai voltagabbana, lui che la gabbana se l’è voltata e rivoltata parecchie volte, come facevano le nostre nonne coi cappottini che passavano da un nipote all’altro.
Intanto Renzi annuncia a sorpresa di preferire don Rodrigo a don Abbondio: e chi può dargli torto? Don Abbondio è antipatico, ipocrita, codardo. Invece don Rodrigo è ganzo: se gli piace una ragazza la molesta per la strada, se non si vuol mettere con lui la fa rapire, ha degli sgherri armati alle sue dipendenze e due avvoltoi morti attaccati al portone di casa per ornamento. Chi non lo troverebbe simpatico?

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Punti di vista

  1. tramedipensieri ha detto:

    “Matteo Salvini è leale”.
    Leale: alla leare siada!
    ma dai come si fa…boh

  2. marisasalabelle ha detto:

    Io non ho colpa… ho solo riportato ciò che ho letto sui giornali! 😉

  3. wwayne ha detto:

    E’ ridicolo che Zingaretti magnifichi la lealtà di Salvini. Sia perché questa sua presunta qualità è smentita dai fatti, sia perché Zingaretti ricopre una carica che rende inopportune simili sviolinate nei confronti degli avversari politici.
    Riguardo a Renzi, è del tutto normale che si riconosca nella spregiudicatezza di Don Rodrigo. Va detto però che la sua mancanza di scrupoli, a differenza della sua autostima, ha dei limiti ben precisi. Ad esempio, quando i suoi genitori sono diventati scomodi lui li ha difesi. Lo ha fatto maldestramente, rispolverando la panzana berlusconiana dei giudici politicizzati, ma lo ha fatto. Di Maio invece non ha esitato a sacrificare perfino suo padre sull’altare della propria ambizione politica. Così facendo si è dimostrato molto più attaccato alla poltrona della casta che dichiara di voler combattere.

  4. marisasalabelle ha detto:

    Definire don Rodrigo “spregiudicato” mi pare un po’ troppo indulgente… era una sorta di boss mafioso del tempo! Forse Renzi non ha ripassato bene I promessi sposi…

  5. La tua è una bella ed interessante descrizione di una situazione politica reale al momento, io potrei solo in onestà di coscienza creativa dargli quel poco di visibilità pubblica in più che poveramente posso dargli, cosa ne pensiamo, intendiamo, sentiamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...