Come si fa

Alla cassa del supermercato. Una signora depone sul nastro i suoi acquisti e dice alla commessa:
«Lo vede? Tutta plastica, tutte confezioni di plastica. Incredibile. La frutta nella plastica, la verdura nella plastica, l’acqua nella plastica… come si fa?»
«All’ortofrutta c’è la possibilità di comprare frutta e verdura sfuse» dice la commessa.
«Lo so, ma si perde un monte di tempo… cosa vuole, andiamo tutti di fretta… e poi in quei sacchettini la frutta si ammacca!»
«Potrebbe smettere di comprare l’acqua in bottiglia»
«Eh, lo so, ma come si fa, mio marito soffre di coliche renali, ha bisogno di bere acque con pochi residui, e poi, a dir la verità, io dell’acqua del rubinetto non mi fido.»
«Ecco, sono 52 euro. Vuole i punti qualità?»
«Cosa si vince?»
«Il primo premio è un viaggio alle Maldive per due persone.»
«Oh, che bello! Anche se… dicono che l’aereo inquina più di tutto.»
«Già, infatti molti ambientalisti rinunciano a volare.»
«Ah, no, questo poi è impossibile! Come si fa a rinunciare all’aereo? Dovremmo tornare a viaggiare a dorso di mulo? No, rinunciare all’aereo proprio non si può. Mi dia tre borsine di plastica, per favore.»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Come si fa

  1. Gufo a molla ha detto:

    Vabbè anche sta donna… cioè è vero che da un lato non può fare tutto il singolo individuo e che tanti cambiamenti devono partire a monte, dalle industrie, da chi ha i capitali e da chi prende decisioni, però cavolo… anche nel piccolo si può e si deve fare qualcosa. Questa proprio niente voleva fare.

  2. marisasalabelle ha detto:

    Molto spesso ci si lamenta dell’inquinamento ma si pensa che non sia nostro obbligo personale fare qualcosa per contrastarlo

  3. Sara Provasi ha detto:

    Almeno la borsa di tela poteva portarsela! XD

  4. Ci vorrebbe più equilibrio, meno estremizzazione societaria in argomenti vasti e complicati come i negozi, tra i negozietti d’una volta per cui ci vuole serenità e tempo per andarci a fare la spesa ed i supermercati che pur sono realtà, la plastica è troppa nelle nostre vite?
    Mi dispiaccio… 😦
    Ma probabilmente è di quella biodegradabile 🙂
    Volare un po’ inquina ma sarebbe meglio non esagerare con i viaggi in aereo che non sono per andare a fare cose oneste in onestà di coscienza creativa cioè lavorare 🙂
    Suo marito soffre di varie patologie?
    E’ anziano?
    E’ vecchio?
    Anziani e vecchi vanno aiutati e rispettati perché sono veri 🙂

    In realtà buondì, buon lavoro! ❤ … ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...