Se dovessi perderlo

Cerco il mio caricabatterie. Non è in camera, dove lo tengo di solito. Non è in salotto, dove ricordo di averlo portato ieri sera. Non è nello studio, non è in cucina… mando un messaggio a mio marito.
«Penso che tu abbia preso per sbaglio il mio caricabatterie.»
«Hai ragione, vuoi che te lo riporti subito?»
«Non importa, mi basta per l’ora di pranzo.»

Ora mio marito deve partire per un viaggio di lavoro. Mentre prepara i bagagli tira fuori da una scatola un caricabatterie nuovo di pacca.
«Guarda»mi dice scandendo le parole, «questo te lo metto qui» e lo deposita con gesto teatrale sul ripiano più alto della libreria, «così se mentre sono via ti capita di perdere il tuo, qui ce n’è uno di ricambio.»
«Guarda che io non ho perso il mio, sei tu che l’hai preso per sbaglio, credendo fosse il tuo.»
«Ho capito, ma se dovessi perderlo di nuovo…»

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Se dovessi perderlo

  1. mapiova ha detto:

    Come si dice? Rigirare la frittata? 🙂

  2. marisasalabelle ha detto:

    Sembra anche a me… 🙂

  3. Sara Provasi ha detto:

    Ahah 😂 beh però è stato gentile, almeno ne hai uno di scorta! 😅

  4. marisasalabelle ha detto:

    Sai, se dovessi perdere il mio… distratta come sono… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...