Il mondo brucia

4689424_2035_amazzonia_incendi_brasile

Forse ci siamo liberati del personaggio da commedia dell’arte che s’ingozza di panini, si esibisce a torso nudo con tanto di petto villoso e addome prominente, bacia il rosario e fa la linguaccia: certamente un soggetto bipolare, che mentre dichiara che l’amore vince tutto e spedisce bacioni ai suoi avversari lascia che dei poveracci marciscano in mare per giorni e giorni. Forse: perché non ci giurerei che con l’ennesima piroetta quell’altro bipolare del suo giovane compagno di merende non gli tenda le braccia e lo riprenda con sé nell’avventura più pazza del mondo, chi ha dato ha dato ha dato, chi ha auto ha auto ha auto, scurdiammoce ‘o passato, simm’e Napule paisà. Per non parlare del terzo soggetto affetto da dissociazione della personalità, quello che mai coi 5 Stelle, che ora vuole Conte o Di Maio premier per un nuovo governo del cambiamento.
Nel frattempo che noi ci dilettiamo in queste schermaglie da guitti di paese e il presidente Mattarella si fa venire l’ulcera, il mondo brucia, e non è una metafora.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Il mondo brucia

  1. wwayne ha detto:

    Mattarella si è incazzato (e ce ne vuole per farlo incazzare, vista la sua proverbiale inerzia) perché Di Maio non ha ancora fatto una scelta di campo netta e definitiva: preferisce il PD, ma non ha chiuso ogni rapporto con la Lega. E’ un po’ come quelle ragazze che mentre stanno flirtando con il loro prossimo moroso continuano a sentirsi sporadicamente con il loro ex. Del resto la natura centrista del Movimento 5 Stelle gli permette di ammiccare all’uno e all’altro schieramento senza imbarazzi (come avvenne ai tempi dell’inciucio tra PD e Berlusconi).
    Peraltro, la sinistra si è confermata incapace di rimanere unita anche in quest’occasione: Zingaretti vuole una cosa, Renzi ne vuole un’altra, e ovviamente le loro posizioni sono così opposte da rendere impossibile qualsiasi soluzione di compromesso. E Di Maio spera di durare 4 anni con questi qua, che non si mettono d’accordo neanche tra di loro? Auguri…

  2. marisasalabelle ha detto:

    Non faccio il tifo per il governo PD-5Stelle. Meno che mai faccio il tifo per una rappacificazione Lega-5Stelle. Rabbrividisco al pensiero del Berlusconi incartapecorito che propone “un’alleansa di scentrodesctra”. Come sai non condivido il tuo amore per Giorgia dagli occhi sporgenti.
    Elezioni? Se gli italiani ritrovassero il senno… se a sinistra esistesse qualcosa..
    Insomma la vedo brutta

    • wwayne ha detto:

      Non mi piace l’idea (molto diffusa presso chi ha quell’ideologia) per cui chi non vota per la sinistra è uno che ha perso il senno, che ragiona con la pancia o che fa parte del popolino ignorante e bue. Tra gli elettori di ogni partito ci sono persone assennate, con un alto livello di intelligenza e di istruzione e che votano in maniera ragionata, non perché sopraffatti dalla rabbia o plagiati dalla propaganda più becera.
      Riguardo agli occhi sporgenti di Giorgia, è semplicemente nata nel secolo sbagliato: nell’antica Grecia erano considerati un segno di grande bellezza, e infatti per farle un complimento i greci chiamavano Era la dea dagli occhi bovini, e Atena la dea dagli occhi di gufo. Quest’ultimo epiteto in particolare era usato con una tale frequenza che il gufo è diventato un animale – simbolo di questa dea, e campeggia tuttora sugli euro greci.

  3. marisasalabelle ha detto:

    No, non volevo dire che ritrovare il senno equivale a votare a sinistra. Intendevo che gli italiani hanno smarrito il senno dando fiducia a certi soggetti. Del resto non sono i soli, perché andare pazzi per Trump o per Boris Johnson non è il massimo dell’assennatezza! Poi, per quanto mi riguarda, io desidererei una formazione politica in cui rispecchiarmi, questo è naturale.
    Ti toccano sul vivo le critiche alla Giorgia! Essa appare bella solo nei manifesti photoshoppati… 😀

  4. luisa zambrotta ha detto:

    Sì il mondo brucia…😔

  5. marisasalabelle ha detto:

    E lo lasciamo bruciare…

  6. Silvia Lo Giudice ha detto:

    No… Bisogna fare qualcosa

  7. marisasalabelle ha detto:

    Tutto questo è importante e va fatto, ma se non si muovono i grossi gruppi di potere economico e politico può risultare inutile…

  8. Tendiamo preoccupantemente ad invaghirci ed a sprecare il nostro tempo nei pettegolezzi dei personaggi, tra fake e cartoline… mentre ci distolgono da problemi mondiali importanti per noi, per il nostro futuro, per il nostro passato, per il nostro presente, per la Terra e non solo, ci asfissiano e poi ci passano l’ossigeno celeste o rosa del pettegolezzo che vi ingolosisce mentre il pianeta purtroppo soffre… 😦

  9. marisasalabelle ha detto:

    Sì, non si fa che parlare di Salvini e Di Maio, Renzi e Zingaretti, mentre il mondo va a fuoco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...