Auguri

Ricevi centinaia di auguri su Facebook, decine su Messenger in forma privata. E non parlo ovviamente di quelli che ricevi per telefono, per WhatsApp e di persona. A qualcuno rispondi, ma non riesci nemmeno a vederli tutti e certo non puoi rispondere a tutti, a meno che tu non decida di passare il giorno del tuo compleanno a ringraziare gli amici auguranti. Perciò, il giorno seguente, decidi di fare un post per ringraziare tutti coloro che non sei riuscita a contattare personalmente. Immediatamente iniziano a fioccare pollici alzati, cuoricini e faccine sorridenti, fiori e bottiglie di champagne e gli inevitabili “auguri in ritardo”. Capisci che devi preparare un secondo post per ringraziare tutti coloro che hanno risposto al primo. Nella speranza che a quest’ultimo messaggio nessuno risponda…

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Auguri

  1. Borghettaro ha detto:

    Loop infinito…

  2. wwayne ha detto:

    Io passo ormai da anni la mattinata di Natale e quella di Pasqua a mandare auguri. Qualche anno fa ebbi l’idea geniale di stilare una lista delle persone a cui dovevo mandarli: da allora la rispolvero ogni Natale ed ogni Pasqua, e mando gli auguri seguendo quell’elenco quasi punto per punto, perché se lo stravolgessi poi rischierei di perdere per strada qualcuno. Per dirLe, un mio carissimo amico (Roberto) è da anni l’ottavo a cui mando gli auguri.
    Naturalmente quella lista (salvata nelle bozze della mia posta elettronica) è in continuo aggiornamento: quelli che non mi hanno risposto la volta precedente vengono cancellati, e sostituiti da eventuali nuovi acquisti.

  3. marisasalabelle ha detto:

    Questo sì che è essere organizzati!

    • wwayne ha detto:

      Mi venne quest’idea un Natale di qualche anno fa, quando mi resi conto pochi minuti prima della mezzanotte che non avevo mandato gli auguri ad una mia carissima amica: la figura di merda venne evitata per un soffio, e da allora faccio tutto il possibile per evitare che si ripetano situazioni del genere. Anche perché ci sono persone (tipo me) che se non ricevono gli auguri nelle feste importanti si offendono mortalmente, e possono arrivare anche a decidere di chiudere il rapporto. Grazie per la risposta! 🙂

  4. flyaway2018 ha detto:

    Un tunnel terribileeee 😉

  5. marisasalabelle ha detto:

    Be’, a un certo punto bisogna troncare i ringraziamenti per i ringraziamenti dei ringraziamenti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...