Clienti molto speciali

Ci sono persone che in un solo pomeriggio riescono a rianimare le sorti della libreria. La signora che viene alla presentazione dell’autore del giorno non si limita a comprare una copia del suo romanzo, ma ne prende altre due per regalarle, e poi, già che c’è, alcuni dei suoi vecchi libri che non aveva mai letto.
«Ho saputo che suo fratello era uno scrittore» mi dice, «avete qualcosa di suo?»
Le mostro i libri di Maurizio che teniamo in libreria e lei, senza por tempo in mezzo, ne compra quattro. Poi l’occhio le casca su un Camilleri appena uscito ma io la dirotto sugli usati:
«Perché vuole comprare questo a 16 euro quando qui ne abbiamo una scatola piena a quattro euro l’uno?»
La signora si dirige verso la scatola dei Camilleri usati e ne agguanta cinque.
«Prenderei qualcosa anche per il mio nipotino e un libro o due per mio marito, così non brontolerà!»
Per il nipotino la cosa è semplice, abbiamo libri bellissimi per l’infanzia, non c’è che l’imbarazzo della scelta. E al marito della signora cosa interessa? Ah, lui è un uomo tanto religioso… Niente paura, siamo forniti anche in questo campo, e dopo aver meditato a lungo la mia cliente sceglie un volumetto di Enzo Bianchi e un altro che narra la storia dei sette monaci che in Algeria, nel 2007, furono sequestrati e uccisi da terroristi islamici.
Metto tutti gli acquisti in una busta di carta, faccio il conto aiutandomi con la calcolatrice: la signora, senza batter ciglio, estrae alcune banconote da una busta stropicciata che teneva in borsa.
Non passano dieci minuti che mi chiama con un cenno, mentre l’autore del giorno parla del suo romanzo.
«Mi chiedevo… ho preso quei due libri per mio marito, ma non sono convinta… basta con questa religione! Non sarebbe così gentile da cambiarmeli? Al posto loro prenderei questo»: e mi sbatte in faccia un volume su cui so che aveva fatto da tempo un pensierino, Gatti molto speciali, di Doris Lessing. La signora infatti è una gattofila convinta.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, leggere, libreria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...