Il ronzio delle parti in movimento

ronzio

Sabato 9 marzo al Teatro Pacini di Pescia è stato presentato un libro davvero particolare: l’antologia dei racconti e delle opere grafiche premiati durante 15 anni al Concorso Maurizio Salabelle, istituito in memoria di mio fratello dai colleghi dell’Istituto Sismondi Pacinotti dove insegnava. L’antologia è molto bella esteticamente, grazie al progetto grafico curato da Valentina Butelli, ed è molto bella anche per contenuti, perché i racconti scritti dai ragazzi sono divertenti, originali, commoventi, e le opere grafiche (disegni, foto, videro, questi ultimi in un DVD allegato) sono dei piccoli capolavori. E poi c’è Maurizio in copertina, nella posa resa classica dalla quasi unica foto che circola di lui e che lo ritrae con il volta appoggiato alla mano destra, gli occhi socchiusi dietro gli occhiali, un mezzo sorrisetto che gli affiora sulle labbra. Nella rielaborazione fatta dal professor Antonio Cavotta, dalla testa gli parte, tra volute che si confondono con i capelli, un aeroplanino di carta, simbolo della sua fantasia e della idee stravaganti che sapeva tirar fuori da chissà dove.
Durante la serata sono stati letti alcuni dei racconti pubblicati: potrei dire alcuni dei più belli, ma farei torto agli altri. E alcuni scrittori che hanno conosciuto Maurizio o ne apprezzano l’opera sono intervenuti: Paolo Albani, Daniele Benati, Ugo Cornia, Jean Talon. Ognuno di loro ha sottolineato qualche aspetto dell’arte di Maurizio, del suo talento straordinario: la fantasia inesauribile, la dedizione al dettaglio, la capacità descrittiva che permette di “vedere” ogni scena dei suoi pazzi romanzi come se fosse lì, davanti ai nostri occhi, il suo stile talmente personale che lo rende riconoscibile anche da una sola frase. Ugo Cornia, come sua abitudine, non ha parlato ma ha letto alcuni brani, e come sempre è stato buffo ascoltare la prosa di Maurizio, un sardo-toscano quasi senza inflessione, scandita in un emiliano strascicato.
Un grazie commosso a tutti coloro che negli anni hanno fatto il possibile per mantenere vivo il ricordo di Maurizio e hanno lavorato instancabili per organizzare, anno dopo anno, il concorso, raccogliere il materiale, progettare e realizzare l’antologia, organizzare questa bellissima serata.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, leggere, scuola e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il ronzio delle parti in movimento

  1. tramedipensieri ha detto:

    Momenti importanti e commoventi, penso.
    Un abbraccio Marisa 🙂

  2. marisasalabelle ha detto:

    Grazie carissima ❤

  3. Gino sacconi ha detto:

    Maurizio mi manca tantissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...