Elasti

elastiface

Ieri ho conosciuto Elasti. Il suo vero nome è Claudia de Lillo, è una giornalista, blogger, conduttrice radiofonica, scrittrice e chissà che altro. Tiene una rubrica su D, l’allegato del sabato di Repubblica, che io leggo religiosamente fin dalla prima puntata. Per anni Elasti ci ha intrattenuti sulla sua famiglia, composta, oltre che da lei, da un marito barese e da tre figli maschi, raccontando aneddoti esilaranti sulla vita quotidiana della sua tribù. Ora che i figli sono più grandi e si prestano un po’ meno a essere protagonisti di scenette spassose, la rubrica di Elasti spazia su altri argomenti, sempre collegati con la vita di tutti i giorni e sull’esperienza di una donna-madre-lavoratrice: è diventata più riflessiva, meno divertente forse, più saggia ma sempre comunque piacevolissima da leggere. Un appuntamento fisso. Piano piano noi suoi lettori affezionati abbiamo imparato a conoscerla e sappiamo tutto sul suo lavoro alla radio, che la costringe ad alzarsi alle 4.20 ogni mattina, sui suoi figli maschi ora adolescenti o quasi, sulle ragazze alla pari che arrivano dall’America con visto turistico di tre mesi e sui piccoli e grandi problemi che l’affliggono. Ritrovarsela seduta di fronte al tavolo di un ristorante, scoprire che quello di cui ci siamo nutriti per anni è proprio vero, forse un po’ aggiustato, come usano fare gli scrittori e i blogger (ne so qualcosa anch’io), scoprire che ha una faccia, noi che di lei conoscevamo solo il cocuzzolo della testa e gli occhi, essendo il resto del viso nascosto dallo schermo di un pc, trovarsi completamente a proprio agio con questa persona uscita dritta dritta da un cartone animato e tuttavia simpatica, garbata, alla mano, è davvero una bella esperienza.
Elasti ha scritto un libro, intitolato Nina sente: io non l’ho ancora letto, ma promette di essere divertente e ricco di spunti. Perciò, compratelo: ieri in libreria abbiamo venduto tutte le copie, e non erano poche!

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, libreria, romanzo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...