Se il mio voto

deputata ferma pullman

Se il mio voto, esitante, del tutto privo di convinzione, a uno schieramento assolutamente improbabile e destinato ad accartocciarsi su se stesso in breve tempo, come difatti è successo; se il mio voto dato per disperazione tra molte incertezze, nell’assenza totale di qualcuno da cui mi potessi sentire rappresentata veramente; se il mio voto da classica perdente ha contribuito indirettamente a far eleggere in Parlamento quella simpatica signora che ieri ha fermato col suo corpo il pullman carico di migranti da deportare: ecco, è stato un voto dato bene.

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario, migrazioni e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Se il mio voto

  1. lallaerre ha detto:

    vale anche per me.

  2. marisasalabelle ha detto:

    allora siamo in due 🙂

  3. wwayne ha detto:

    Io invece mi sono pentito del voto che ho dato a Giorgia. Più precisamente me ne sono pentito 2 giorni fa, quando ha detto che è contraria al reddito di cittadinanza perché servirà ad ingrassare i rom e poco altro. In un colpo solo ha fatto 2 gravi errori:
    – criticare un provvedimento favorevole ai poveri, proprio lei che della vicinanza agli italiani in difficoltà aveva fatto una bandiera;
    – aizzare gli italiani contro un altro popolo. Neanche Salvini l’ha mai fatto in modo così diretto: infatti lui parla sempre di migranti e non di stranieri, di impossibilità di accogliere e non di mancata volontà di accogliere eccetera. Sembrano sottigliezze ma non lo sono, perché fanno la differenza tra il razzismo a viso aperto e quello camuffato abbastanza bene da diventare socialmente accettabile. Giorgia non è abbastanza fine da capire l’importanza di queste sfumature, e questo è uno dei motivi per cui, pur avendo gli stessi contenuti di Salvini, non può neanche sognare di raccogliere i suoi stessi voti.

  4. marisasalabelle ha detto:

    Non dire che non te l’avevo detto… 😀 😀 😀

    • wwayne ha detto:

      Ammetto serenamente il mio errore. E mi rallegro di essermene accorto prima delle europee, in occasione delle quali non la rivoterò di certo. Grazie mille per aver risposto a ciascuno dei miei commenti! 🙂

  5. marisasalabelle ha detto:

    E comunque, siccome deduco che la tua prossima scelta sarà la Lega, non so se devo congratularmi per il tuo cambio di idee o disperarmi…
    In quanto a razzismo, non credo proprio che Salvini sia meno razzista di meloni. Se non è zuppa è pan bagnato!

  6. Silvia Lo Giudice ha detto:

    Ho seguito l’episodio ma mi chiedo: come è andato a finire? I migranti sono ritornati nella struttura oppure hanno tolto di peso la donna e fatto passare il bus? Sono questi particolari che cambiano il mondo.

  7. marisasalabelle ha detto:

    Eh! Nemmeno io lo so. La stampa ha l’abitudine di raccontare le cose fino a un certo punto, dopo perdono di interesse. Mi pare di aver capito che dopo un certo lasso di tempo la deputata sia stata convinta a spostarsi (non sarebbe certo stato un problema toglierla di lì con la forza…). Comunque anche se solo simbolico il suo gesto è stato importante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...