Alla cassa

Alla cassa del supermercato, davanti a me, c’è una signora di età indefinibile. Ha i capelli biondi, con un’abbondante ricrescita bianca, legati in una coda approssimativa, sul viso un pesante strato di fondotinta color mattone e sulle palpebre generose spennellate di ombretto rosa e celeste. Mastica furiosamente un chewing gum mentre sistema sul nastro i suoi acquisti, che prende da un carrellino con le ruote, di quelli che le signore di età indefinibile usano per portarsi la spesa a casa. Solleva il coperchio di stoffa che chiude il carrello, prende un pacco di pasta, lo sprimaccia per benino per fargli riacquistare la forma, lo mette sul nastro trasportatore, poi si china sul carrello, risolleva il coperchio di stoffa, prende un cartone di latte e lo posa sul nastro, risolleva ancora una volta il coperchio per prendere un secondo cartone e sistemarlo sul nastro, perfettamente allineato al primo, poi…
Dietro di noi si forma una coda chilometrica.

Annunci

Informazioni su marisasalabelle

Sono nata a Cagliari il 22 aprile 1955. Vivo a Pistoia. Insegno. Mi piace leggere e scrivere.
Questa voce è stata pubblicata in diario e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...